Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Il telegiornale della guerra in Ucraina di lunedì (9 maggio): il capo spaziale russo minaccia Elon Musk e il mondo intero: “annientamento” entro mezz’ora

Putin ha colto la parata militare a Mosca come un’opportunità per giustificare la guerra aggressiva in Ucraina.

© Alexander Zemlianichenko / dpa

È una guerra in Ucraina. per più di due mesi. Al momento non c’è fine ai combattimenti. Nemmeno attraverso i canali diplomatici. C’è un aspro conflitto in corso, soprattutto nella regione del Donbass. Novità di lunedì (9 maggio).

Altro sul conflitto in Ucraina:

Aggiornamento, 12:38 – Gli hacker russi attaccano i ministeri tedeschi

Il governo federale ha una catena Attacchi informatici alle autorità e ai ministeri tedeschi nei giorni scorsi. Lunedì, un portavoce del ministero federale dell’Interno, Maximilian Kahl, ha affermato che gli attacchi ridondanti relativamente minori sono stati respinti con successo e, secondo le informazioni attuali, non hanno causato danni permanenti. Anche nessun dato è trapelato. Nei cosiddetti attacchi DDoS (Distributed Denial of Service), gli aggressori cercano di utilizzare i server Paralizza con il flusso di richieste. Il portavoce ha affermato che le autorità federali “non sono state in grado di rilevare alcun grave attacco informatico” dall’inizio della guerra aggressiva della Russia contro l’Ucraina il 24 febbraio.

subordinare Specchio È stato riferito che hacker russi hanno lanciato attacchi ai siti Web delle autorità tedesche, rendendoli temporaneamente non disponibili. Secondo le informazioni della rivista, gli attacchi sarebbero stati diretti contro il ministero della Difesa, il Bundestag, la polizia federale e diverse autorità di polizia negli Stati Uniti. Si dice che anche il sito web dell’SPD del consulente Olaf Scholz sia stato colpito. Gruppo di hacker russi Celente Lo hanno ammesso al servizio di messaggistica di Telegram.

Aggiornamento, 11:38 – Scholz non è stato invitato a Mosca

Il cancelliere Olaf Schultz (Partito socialdemocratico) non ha ricevuto un invito alla celebrazione russa della fine della seconda guerra mondiale in Europa quest’anno. Nessun invito è stato inviato al Cancelliere federale da parte russaha annunciato lunedì l’Ufficio stampa federale.

Di conseguenza, nel 2010, l’allora cancelliera Angela Merkel (CDU) si è recata ai festeggiamenti a Mosca. Come riportato dall’Ufficio stampa federale, anche la Merkel è stata invitata nella capitale russa nel 2015. Tuttavia, in quel momento, non ha viaggiato nel giorno della memoria vero e proprio, il 9 maggio, ma il giorno dopo ha reso omaggio alle vittime di la guerra deponendo una corona di fiori sulla tomba del milite ignoto.

Aggiornamento, 10:42 – Zelenskyj promette una parata dopo la vittoria sulla Russia

Nonostante la guerra di aggressione russa in corso, il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha celebrato il 77° anniversario della vittoria della coalizione anti-hitleriana nella seconda guerra mondiale. “Il nostro nemico sogna di non celebrare il 9 maggio e la vittoria sul nazionalsocialismo”, ha detto Zelensky in un videomessaggio lunedì. Kiev non permetterà a nessuno di rivendicare la vittoria. “Milioni di ucraini hanno combattuto contro il nazionalsocialismo e hanno percorso una strada difficile e lunga”, ha detto il 44enne. Più di otto milioni di ucraini sono morti nella seconda guerra mondiale.

READ  Nessuna approvazione finale anche dopo 14 mesi - perché?

Proprio come l’Armata Rossa ha liberato Donetsk, Luhansk, Mariupol, Kherson, Melitopol, Berdyansk e l’intera Crimea dai nazisti, gli attuali occupanti saranno espulsi dai nazisti, ha detto Zelensky. Nel giorno della vittoria sul nazionalsocialismo, lottiamo per una nuova vittoria. confermato. Gli ucraini non combatteranno per il “Padre dello Zar, né per il Führer”. “Lottiamo sempre per noi stessi. Per la nostra libertà. Per la nostra indipendenza”, ha affermato il capo dello Stato.

Mosca finirà proprio come il regime di Hitler, che il Cremlino copia. E presto avremo “Due giorni di vittoria” in Ucraina., È per spiegare. La Victory Parade si svolgerà nella principale via Khreshchatyk a Kiev.

Due mesi e mezzo fa, la Russia ha lanciato una guerra di aggressione contro l’Ucraina, anche con il pretesto di una “denazificazione” simile a quanto accadde nella Germania di Hitler dopo la seconda guerra mondiale.

Aggiornamento, 10:08 – Putin giustifica l’attacco all’Ucraina mentre la NATO espande la parata militare

Alla grande parata militare di Mosca, Vladimir Putin ha giustificato l’invasione dell’Ucraina espandendo la NATO. “La Russia ha respinto preventivamente l’aggressione, e quella è stata l’unica decisione giusta”.Putin ha detto lunedì sulla Piazza Rossa durante la parata militare in occasione del 77° anniversario della vittoria dell’Unione Sovietica sulla Germania nazista nella seconda guerra mondiale. L’Occidente è stato nuovamente accusato di aver armato i “neo-nazisti” in Ucraina.

Putin ha affermato che Mosca ha ripetutamente cercato di raggiungere un accordo su una soluzione di sicurezza internazionale. Tuttavia, la NATO ha ignorato le argomentazioni della Russia e ha iniziato a conquistare militarmente le terre ucraine.

Il 69enne ha sottolineato che la vittoria nella seconda guerra mondiale è stata ottenuta insieme agli alleati occidentali, ma allo stesso tempo ha lamentato la “russofobia” prevalente tra le élite politiche locali. Putin ha affermato: “Sappiamo che i guerrieri americani che volevano venire alla parata di Mosca sono stati effettivamente banditi”.

Aggiornamento, 10:00 – Putin giustifica l’attacco dell’Ucraina a un corteo pomposo

Il presidente russo Vladimir Putin ha ragione Sul conflitto in Ucraina e ha avvertito del pericolo di una nuova guerra mondiale. Nel suo discorso durante la parata militare che ha segnato la fine della seconda guerra mondiale a Mosca, Putin ha affermato lunedì che tutto deve essere fatto per prevenire “il ripetersi degli orrori della guerra mondiale”. Allo stesso tempo, ha giustificato l’operazione militare in Ucraina, che serve a difendere la Russia da una “minaccia inaccettabile”.

READ  Bill Gates si rammarica di aver incontrato Jeffrey Epstein

Aggiornamento, 9:30 – Putin si rivolge al suo popolo nel “Giorno della Vittoria” alla parata militare

Il presidente del Cremlino Vladimir Putin ha elogiato il dispiegamento delle forze armate russe in Ucraina alla parata militare a Mosca. I soldati hanno combattuto per la sicurezza russa nel Donbass, nell’Ucraina orientalePutin ha detto lunedì sulla Piazza Rossa a Mosca. L’Ucraina si era armata di armi della NATO e rappresentava quindi una minaccia per il paese. La Russia celebra il 77° anniversario della vittoria dell’Unione Sovietica sulla Germania nazista nella seconda guerra mondiale. La guerra aggressiva di Putin contro l’Ucraina ha oscurato la festa santa della Russia.

Il Cremlino non parla di guerra, ma di “operazione militare speciale”. Questa volta, lo spettacolo non vedrà la partecipazione di nessun capo di stato straniero. Il centro cittadino, protetto da un folto gruppo di uomini in uniforme, assomiglia a un castello.

L’8 maggio 1945 la seconda guerra mondiale in Europa terminò con la resa della Wehrmacht tedesca. La Russia celebra la sua festa più importante il 9 maggio, il “Giorno della Vittoria” sulla Germania nazista.

Aggiornamento, 9:15 – Parata militare russa “Il giorno della vittoria” in diretta

Aggiornamento, 8:20 – Melnick ha criticato il discorso di Schulze

L’ambasciatore ucraino Andrei Melnik si è disinteressato al discorso televisivo del cancelliere federale Olaf Scholz Appare deluso in Europa nell’anniversario della fine della guerra mondialeR. Puoi anche parlarne “Più realistico” Voleva come attuare la decisione del Bundestag sulla consegna di armi pesanti, ha detto Melnyk domenica nel programma ARD. Anna Will. “Purtroppo, non abbiamo sentito molto sulle novità”.

Melnik ha descritto l’impegno del governo tedesco di consegnare sette obici semoventi – moderni sistemi di artiglieria – in Ucraina come una “buona decisione”. Allo stesso tempo, ha chiarito che si aspettava di più. “Quando sentiamo il Cancelliere federale dire che la Russia non deve vincere, significa che tutto deve essere fatto, assolutamente tutto (…) per aiutarci in questa difficile situazione, in questa guerra, La peggiore guerra dalla seconda guerra mondialeStudente diplomatico.

READ  Dopo il vertice Corona, gli scolari chiedono il diritto di anticipare il vaccino Bointech

Melnik ha detto che la Germania di Hitler poteva essere sconfitta solo perché gli Stati Uniti e altri paesi hanno fornito all’Unione Sovietica migliaia di aerei e carri armati ai sensi del Lend-Lease Act. “E stiamo parlando di sette obici semoventi e non ci sono altre possibilità”. Ulteriori “decisioni storiche” del Bundestag e del governo federale saranno importanti per aiutare con tutto ciò di cui l’Ucraina ha bisogno.

Schulz si è rivolto domenica ai cittadini europei in occasione dell’anniversario della fine della seconda guerra mondiale e ha sottolineato il sostegno tedesco all’Ucraina, che è stata attaccata dalla Russia. Non aiutare l’Ucraina a combattere l’aggressore significa “arrendersi alla violenza assoluta”.

Il capo spaziale russo minaccia Elon Musk e il mondo intero

Il capo dell’Agenzia spaziale russa, Dmitry Rogozin, ha il miliardario della tecnologia Elon Musk con conseguenze Fornire all’Ucraina Internet via satellite è minacciato. SpaceX di Musk ha fornito al paese sotto attacco russo strutture per utilizzare la rete satellitare Starlink. Questo ti dà Internet veloce dallo spazio. Ciò è stato utile alle autorità e alle forze armate ucraine quando le comunicazioni mobili e l’accesso a Internet locale non sono riusciti.

Rogozin ha scritto sul servizio di chat di Telegram di domenica che Musk era “coinvolto nella fornitura di comunicazioni militari alle forze fasciste in Ucraina”. Questo è ciò che farà Essere responsabili “come un adulto”.. Lunedì sera, Musk ha risposto su Twitter con una battuta: “Se dovessi morire in circostanze misteriose, sarebbe stato bello conoscerti”.

Il capo del Roscosmos Rogozin è un schietto sostenitore dell’attacco russo all’Ucraina e parla, tra l’altro, di una guerra in cui è in gioco la sopravvivenza della Russia. Domenica ha anche scritto su Telegram che la Russia I paesi della NATO possono essere distrutti in una guerra nucleare in mezz’ora – “Ma non dobbiamo permetterlo perché le conseguenze dello scambio nucleare influenzeranno lo stato del nostro pianeta”.

Questo è successo di notte:

  • Zelensky: L’Ucraina fa parte del mondo libero e la Russia è isolata
  • Gran Bretagna: previste più sanzioni contro la Russia
  • Il segretario generale della Nato chiede a Putin di porre fine alla guerra
  • Silinsky accusa la Russia di dimenticare la storia
  • Guterres è “in preda al panico” per il micidiale attacco aereo contro la scuola
  • Zelenskyj regala un cane per il rilevamento di mine

Nastro da venerdì (6 maggio) da leggere.

NT / afp / dpa