Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Una misura che migliora il Google Play Store

Google ha introdotto solo poche settimane fa nuove normative Uno che renderebbe il Google Play Store migliore e più equo in termini di offerte di app. Regolano, ad esempio, quali fornitori di app sono autorizzati a digitare nei titoli delle loro app. O come dovrebbe apparire il logo di un’app e cosa non dovrebbe in nessun caso. La prima applicazione di queste norme ne conferma la necessità.

Nuovi regolamenti di Google Play Store: gli sviluppatori limitano i nomi delle app agli elementi essenziali

Ai fornitori di app è ora vietato condurre ulteriori promozioni nel nome o nel logo dell’app. Indipendentemente dal fatto che tu voglia descrivere l’applicazione o pubblicizzare un’offerta esistente. Google vuole vedere loghi puliti e nomi e titoli delle app dovrebbero essere completamente puliti. Ad esempio, “Asphalt 9: Legends – Epic Car Action Racing Game” ora è “Asphalt 9: Legends”.

Fondatore e direttore ad interim di SmartDroid.de, scrive qui e solo qui dal 2008. Tutte le richieste sono rivolte a me, nei commenti o tramite reti collegate.
Altro da Denny Fisher