Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Un massiccio richiamo di tre spezie: i consumatori dovrebbero essere consapevoli dei sintomi

Un massiccio richiamo di tre spezie: i consumatori dovrebbero essere consapevoli dei sintomi

Il richiamo interessa attualmente diverse spezie di un produttore in Germania. I consumatori possono comportare rischi per la salute attraverso il consumo.

Baviera – I prodotti contenenti semi di senape sono spesso interessati dal suo ritiro. Spesso si scopre che il cibo contiene salmonella: questo batterio è pericoloso per i consumatori. Questo è anche il caso dell’attuale richiamo di molte spezie.

comp Kirchner Spices GmbH
posto a sedere Baunach (Baviera)
Prodotti Spezie, prodotti da forno e tè (UA)

Pericolo salmonella: il produttore segnala il richiamo di tre spezie

Kirchner Gewitze GmbH sta attualmente segnalando un richiamo di prodotto di due miscele di condimenti contenenti semi di senape e semi di senape interi. Il produttore con sede in Baviera dichiara che la salmonella si trova in parte del lotto originale di spezie e semi di senape (altro Richiamate attuali su RUHR24).

Si consiglia vivamente ai clienti di non assumere spezie, in quanto non si può escludere il rischio di contrarre la salmonella. Le seguenti spezie di Kirchner GmbH sono interessate dalle nuvole:

  • Produttore: Mix di condimento per griglia personalizzato
    Confezione: 55 g
    Numero EAN: 4102910810277
    Carica: LM1234 (K100)
    Da consumarsi preferibilmente entro: 31.12.2024
  • Produttore: semi di senape
    Confezione: 80 g
    Numero EAN: 4102910110551
    Carica: L10144
    Usato preferibilmente prima: fine 2026
  • Produttore: Steakhouse Fever
    Confezione: 500 g:
    Numero EAN: 4102910405657
    Carica: LM1234
    Usato preferibilmente prima: fine 2026

Richiamo delle spezie in molti stati federali: i clienti possono restituire i prodotti

Secondo le informazioni del produttore, i clienti che hanno acquistato la spezia corrispondente possono restituirla ai propri negozi per il rimborso del prezzo di acquisto anche senza presentare lo scontrino. Quindi i prodotti interessati dal richiamo in Germania sono stati venduti negli stati federali della Baviera, dell’Assia e della Turingia nei punti vendita al dettaglio e online.

Queste tre spezie possono essere contaminate dalla salmonella.

© Kirchner Spices GmbH

A Berlino e Francoforte, i consumatori vengono attualmente avvertiti dei richiami di prodotti. Il produttore riporta un richiamo “Joy in a Jar” di una salsa vegana. Il motivo: il prodotto può contenere batteri che, nel peggiore dei casi, possono avere conseguenze potenzialmente letali per i clienti.

READ  Pianificazione aumento di capitale: Lufthansa partecipa ai leoni: Lufthansa raccoglie un altro miliardo di euro nel mercato obbligazionario | Messaggio

Avviso spezie: sintomi di salmonella dopo pochi giorni

Se una spezia viene richiamata, anche i consumatori dovrebbero stare attenti. Perché secondo il Robert Koch Institute (RKI), la salmonella compare entro pochi giorni dopo aver avuto diarrea e dolori addominali oltre a vomito occasionale e febbre lieve. Il periodo di incubazione dopo il consumo è solitamente di 48 ore, raramente fino a tre giorni.

I sintomi dovrebbero scomparire da soli dopo diversi giorni. I neonati, i bambini piccoli, gli anziani e le persone con un sistema immunitario indebolito in particolare possono ammalarsi gravemente

Le persone che hanno mangiato questi alimenti e che sviluppano sintomi gravi o persistenti dovrebbero consultare un medico e informarli della possibilità di infezione da salmonella. Tuttavia, non è necessario cercare un trattamento medico preventivo senza sintomi.

Richiami di prodotti in Germania: cosa dovrebbero sapere i clienti

In Germania, purtroppo, sono frequenti i richiami per rischi per la salute. Ad esempio, il produttore francese di patatine fritte McCain sta attualmente avvertendo su uno dei suoi prodotti perché potrebbe contenere oggetti metallici. Il consumo qui è altamente raccomandato.

Se questi prodotti contaminati finiscono nel commercio di generi alimentari, i produttori sono obbligati per legge a richiamarli. In caso di rimborso, i clienti hanno generalmente diritto al rimborso del prezzo di acquisto.

Elenco delle checklist di valutazione: © Ina Fassbender/AFP, Kirchner Gewäuse GmbH; Collage: RUHR24