Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Flutkatastrophe im Ahrtal

Obi, DFB & Co: queste aziende donano alle vittime delle inondazioni

Alluvione della Valle dell’Ahrarhr

Ebner / Jörg Nyberg

Migliaia di persone nel Nord Reno-Westfalia e nella Renania-Palatinato sono state colpite dall’alluvione.

Ora anche le aziende stanno offrendo il loro aiuto e donando milioni.

Anche i club della Federcalcio tedesca e della Bundesliga partecipano a campagne di raccolta fondi.

Nel caos e nella tragica situazione nelle pianure alluvionali del Nord Reno-Westfalia e della Renania-Palatinato, le campagne di raccolta fondi offrono un barlume di speranza. Oltre alle donazioni dei cittadini, anche aziende e club della Bundesliga si impegnano ad aiutare le persone colpite dall’alluvione. Le organizzazioni umanitarie della coalizione “Aktion Deutschland Hilft” sono state schierate per fornire assistenza dall’inizio delle condizioni meteorologiche avverse. Le cosiddette organizzazioni della luce blu nella fusione delle organizzazioni umanitarie tedesche, come Arbeiter-Samariter-Bund, Johanniter-Unfall-Hilfe e Malteser Hilfsdienst, sono pronte per tali compiti.

Le società del gruppo Schwarz, a cui sono affiliate anche Liddell e Kaufland, hanno promesso una donazione di 10 milioni di euro per un sostegno immediato nelle aree alluvionali. Questa è la Divisione Cauland Twitter Con.

Anche Lidl Ha donato 500.000 euro a una coalizione di organizzazioni umanitarie per il suo lavoro nelle pianure alluvionali. “La donazione mira a organizzare i materiali operativi per gli aiutanti e a sostenere le persone colpite con i primi soccorsi”, ha affermato Liddell in un comunicato stampa. Come altra misura immediata, l’azienda ha anche donato cibo regionale agli aiutanti e ai bisognosi.

Da mercoledì i clienti possono Benny Dona online fino a sabato. Dopo la catastrofica alluvione, molte persone non avevano più nulla. I blocchi d’acqua hanno preso loro tutto durante la notte. Così Benny avvierà un progetto di donazione per le vittime delle inondazioni nella Renania settentrionale-Vestfalia e nella Renania-Palatinato a partire da mercoledì 21 luglio.” cinque euro, ma Benny ha aumentato le entrate per le donazioni a 15 euro.

Leggi anche

I servizi meteorologici hanno avvertito giorni fa di tempeste in Germania: perché è successo comunque il disastro?

Le pompe e gli essiccatori possono essere ottenuti gratuitamente presso il negozio di ferramenta Obi

“Se avete bisogno di pale, scope, pompe e attrezzature, contattate subito il punto vendita OBI più vicino”, così l’appello di Obi, leader di mercato tedesco nel settore del fai da te. Secondo Obi, le organizzazioni umanitarie dovrebbero contattare i gestori dei negozi nelle aree colpite, spiegare la loro necessità di materiali e riceverli gratuitamente. L’azienda ha annunciato che asciugatrici, pompe o altri elettrodomestici e gadget molto utili ma difficili da raggiungere saranno venduti in tutta la Germania al prossimo Obi Store.

In cambio della donazione del materiale, gli assistenti devono ricevere un buono Obi per il valore del nuovo dispositivo, secondo l’azienda. Inoltre, secondo un annuncio, Obi offre ai clienti delle regioni colpite il 20% dell’intera gamma. “Ci assicuriamo che i dispositivi raggiungano le aree colpite dalle inondazioni il più rapidamente possibile e vengano distribuiti gratuitamente tramite il loro negozio OBI locale a coloro che ne hanno bisogno urgentemente”, continua la serie DIY.

Il Volkswagen– Il gruppo dona, secondo le sue dichiarazioni, un milione di euro alle regioni colpite dal disastro del Nord Reno-Westfalia e della Renania-Palatinato.

DFB La Federcalcio tedesca ha annunciato la volontà di avviare un fondo di aiuti di tre milioni di euro. Inoltre, secondo le sue stesse informazioni, la UEFA avrebbe contattato la UEFA, che avrebbe anche promesso supporto.

Secondo il presidente del Bayern Monaco Oliver Kahn, anche i campioni di calcio record del Bayern Monaco e dell’1. FC Köln vogliono sostenere le vittime delle inondazioni nel Nord Reno-Westfalia e nella Renania-Palatinato con una donazione. Lo ha scritto il presidente del Bayern Monaco Twitter: “Con il partner Telekom e il rivale demo nella partita 1. FC Köln, l’FC Bayern vuole aiutare le persone bisognose senza alcuna colpa. Questa donazione dovrebbe essere solo un primo passo e stiamo pianificando un ulteriore supporto. “

BASF e il gigante farmaceutico Boehringer Ingelheim hanno donato 1 milione di euro ciascuno

scusa Ha annunciato una donazione di un milione di euro alle aree colpite dalle inondazioni della Renania-Palatinato e del Nord Reno-Westfalia. Secondo la società, i fondi serviranno a riparare i gravi danni causati dalle piogge torrenziali. “I soldi saranno consegnati alla Croce Rossa tedesca, che sta lavorando sul sito da giorni”, ha detto BASF.

compagnia farmaceutica Boehringer Ingelheim Il loro aiuto di emergenza è aumentato a un totale di 1 milione di euro e sono in stretto contatto con le autorità per ulteriori aiuti, ha scritto la società in un comunicato stampa.

READ  Imprese + Istituzioni | Volvo Cars e North Volt fondano una joint venture per le batterie battery