Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Turchia: Manifestazione di maggio a Istanbul – La polizia agisce brutalmente contro i manifestanti – Politica all’estero

Luoghi terrificanti di Istanbul!

Sabato la polizia turca ha arrestato decine di persone che volevano organizzare manifestazioni del Primo Maggio, nonostante il divieto di raduni a Corona.

A volte, i funzionari hanno agito con estrema brutalità. I seguaci del sovrano turco Recep Tayyip Erdogan (67) hanno offerto loro manganelli, gas lacrimogeni e spray al peperoncino. Hanno messo a terra i manifestanti. battendo! acceleratore! Pura violenza!


Ci sono gas lacrimogeni nell’aria. La polizia ha installato i manifestanti a terraFoto: Umit Paktas / Reuters

Almeno un centinaio di manifestanti sarebbero stati arrestati nella sola Istanbul mentre cercavano di raggiungere la centrale piazza Taksim o l’adiacente Istiklal Street. I media locali hanno riferito che almeno altri 11 arresti sono stati effettuati ad Ankara.


Un ufficiale ha un giovane in un pugno chiuso

Un ufficiale ha un giovane in un pugno chiusoFoto: Yassine Akgoul / AFP

Di volta in volta, gli ufficiali hanno respinto la folla con i loro scudi o hanno tirato fuori i partecipanti con la forza.

La sezione di Istanbul della Contemporary Bar Association, specializzata nella difesa di casi politicamente sensibili, ha segnalato un totale di 170 arresti.


Il confine di polizia di Piazza Taksim

Il confine di polizia di Piazza TaksimFoto: Umit Paktas / Reuters

Alla luce del massiccio aumento delle infezioni e dei decessi causati dal Coronavirus, da giovedì tutte le parti del Paese in Turchia sono state chiuse. Fino al 17 maggio, le persone possono lasciare le loro case solo per motivi impellenti; Tutte le attività non essenziali sono state chiuse.


Uso di spray al peperoncino contro i manifestanti

Uso di spray al peperoncino contro i manifestantiFoto: Umit Paktas / Reuters

Piazza Taksim è chiusa da anni alle manifestazioni del Primo Maggio. I manifestanti che vogliono sfidare il divieto vengono sempre arrestati.

READ  Inizia il blocco di tre settimane contro il montaggio delle infezioni