Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Trasferimenti Calcio: Cesc Fabregas si trasferisce in Serie A II – Calcio Internazionale

Campione del mondo, due volte campione d’Europa, campione d’Inghilterra, campione di Spagna e tanti successi in coppa – il tesoro della Cesc Fabregas Cup (35) è ricco di eventi.

Certo, la carriera del centrocampista spagnolo è in campo. Il suo contratto con il club francese Monaco è scaduto dopo tre anni e non è stato rinnovato.

Ma a differenza di altri veterani, Fabregas non ha terminato la sua carriera in un club del deserto in Arabia Saudita, Qatar o nella MLS League. No, lo spagnolo fa un’altra strada. Fabregas si trasferirà in Italia. Ma non per una top team del campionato italiano, ma per Como 1907 in seconda divisione.

Secondo l’esperto di trasporti italiano Fabrizio Romano, Fabregas e gli italiani hanno concordato un accordo biennale. Il trasferimento non è stato ufficialmente annunciato. Ma ciò dovrebbe accadere nei prossimi giorni quando gli ultimi dettagli saranno finalmente chiariti, secondo Romano.

Il Como è in Serie B dal 2021 e ha concluso la scorsa stagione al 13° posto, ma l’obiettivo a lungo termine del club è la promozione in Serie A in Italia. Si spera ora nell’esperienza di Fabregas.

Di recente, i media spagnoli hanno riferito che i suoi consulenti all’UD Las Palmas sono stati mostrati a Fàbregas. Il club gioca anche in seconda divisione, ma in Spagna. Tuttavia, i negoziati fallirono a causa delle elevate richieste dello stipendio spagnolo. Ora sembra che Cuomo abbia soddisfatto queste richieste.

Fabregas ha vissuto una vera stagione di peste. Nel suo ultimo anno sotto contratto con il Monaco, i campioni del mondo e d’Europa hanno partecipato a sole sei partite brevi, con appena 159 minuti di fermento. Ha saltato il resto della stagione a causa di un infortunio.

READ  FC Südtirol Grand Finale di stagione - Serie C

Ora vuole ricominciare da capo in Italia…

00:50

Rondine o fallo?
Neymar riparte

Fonte: YouTube: PSG