Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Serie A: La Juventus ha battuto l’Inter nel Derby d’Italia – Calcio – Inter

Nella finale del 13° turno di Serie A, i club cult Inter e Juventus Torino si danno appuntamento nel “Derby d’Italia”. Il Torino ha vinto 2-0 in quella che era stata una partita serrata per molto tempo.

Il gioco inizia in modo molto uniforme, con entrambe le squadre che fanno mosse offensive l’una contro l’altra.

La prima emozione, giocata per quasi 20 minuti, ha provocato un difensore di tutte le persone. Dopo un cross di Kostic, il Werder, che va su, prende palla con un tiro al volo, ma tira da distanza ravvicinata.

Dzeko sfiora il vantaggio dell’Inter al 25′: il bosniaco di testa in corner dai cinque e il pallone è volato fuori dal palo sinistro. I milanesi sono ancora una squadra molto attiva.

Poco prima dell’intervallo, Dumfries va subito dopo un cross basso ma manda la palla oltre la traversa. Pochi istanti dopo, un tiro deviato di Acerbi manca la porta. Poi si passa alle cabine.

Rabiot e Fagioli intrattengono lo zoo

Dopo aver cambiato pagina, l’immagine cambia. Mancavano poco più di cinque minuti al secondo tempo quando la Juve passa in vantaggio. Kostic scende sulla sinistra e colpisce un piatto piatto al centro di Rabiot, che colpisce con passione l’angolo lontano – 1:0.

Al 63′ la “vecchia signora” potrebbe allungare il suo vantaggio. Kostic batte un corner verso il dischetto e Danilo si precipita dentro e manovra di pelle in rete. Pochi minuti dopo, il marcatore è stato fermato per fallo di mano dal VAR ed è stato 1-0.

Dopo 73 minuti di gioco, Federico Chisa, infortunato da lungo tempo, festeggia la rimonta in campionato. L’italiano arriva a Milik. In settimana i campioni d’Europa tornano contro il PSG in Champions League.

READ  Crisi in Italia: Draghi resta? - Politica

Martinez pareggia presto per l’Inter, ma il portiere della Juve Szczesny va a segno uno contro uno. In risposta in pratica, un fortissimo Kostic tira dai 16 metri dopo l’attacco, ma fallisce al palo.

A cinque minuti dalla fine, però, Fagioli chiude il sacco. Kostic sfrutta la giovane stella in area di rigore e batte Onana 2-0.

Nessuna delle due squadre ha regalato nulla fino al fischio finale, ma all’intervallo Allegri-Elf ha preso il vantaggio di 2-0. La Juve riesce a raggiungere le prime e ora è al quinto posto con 25 punti. Il nazionale dell’Inter è scivolato dalle posizioni di apertura e ha chiuso al settimo posto di un punto.