Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Secondo quanto riferito, la Russia sta attaccando sempre più spesso l’Ucraina con bombe chimiche

Secondo quanto riferito, la Russia sta attaccando sempre più spesso l’Ucraina con bombe chimiche

Una fonte militare ucraina afferma che la Russia Uso crescente di granate contenenti agenti di guerra chimica. Questi attacchi si verificano nella regione di Zaporizhzhya, nell'Ucraina orientale, in questo modo Istituto americano per lo studio della guerra (ISW) La notizia è stata datata 11 marzo. Potrebbe trattarsi di una violazione della Convenzione sulle armi chimiche, alla quale la Russia ha aderito nel 1997.

Tra il 4 e il 10 marzo, secondo quanto riferito, le forze russe lo avrebbero fatto Almeno 60 granate Veniva usato contro le posizioni ucraine in direzione della città di Tavrijsk e conteneva una sostanza chimica. questo argomento Rende difficile la respirazione e provoca la lacrimazione.

Un portavoce delle forze ucraine locali a Tavriysk sospetta che l'agente sconosciuto possa essere cloropicrina o una sostanza simile. La cloropicrina è un agente polmonare e fu utilizzata per la prima volta durante la prima guerra mondiale.

Non esiste ancora alcuna prova ufficiale dell’uso da parte della Russia di agenti di guerra chimica in Ucraina. Ma ci sono già stati rapporti simili prima. Nel 2023, ad esempio, un portavoce del ministero della Difesa ucraino ha accusato la parte russa di un attacco con armi chimiche vicino alla città di Bakhmut.

READ  Una dieta ricca di acidi grassi omega-3 può rallentare il processo di invecchiamento: un esercizio curativo

L’ultima volta che l’Ucraina ha avanzato accuse simili contro la Russia è stato nel febbraio 2024. Solo nel mese di gennaio sono stati segnalati più di 200 attacchi con l’uso di sostanze chimiche tossiche, un dato che rappresenta un forte aumento. La Russia ha negato l’uso di armi chimiche.

Il rilevamento indipendente di un attacco chimico è possibile, ma considerato difficile. (Purtropporupia)