Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Ricciardo non vuole a tutti i costi guidare la F1

8:12

Ricciardo non vuole a tutti i costi guidare la F1

L’australiano non guiderà più una McLaren nel 2023. Date le opzioni gestibili, lo stesso Ricciardo ha detto che avrebbe già “preso” se non fossi stato nella formazione di partenza il prossimo anno.

Non vuole firmare un contratto con un’altra squadra, “solo così sono in griglia se non mi sembra giusto o non ha senso”, afferma e spiega: “Non voglio arrivare in macchina solo per essere lì”.

Nessuna decisione ufficiale è stata ancora presa. Tuttavia, Ricciardo ha chiarito che è “completamente accettabile” non guidare in Formula 1 nel 2023. “Non ci siamo ancora arresi”, spiega l’australiano.

Ovviamente sa anche che non ci saranno cabine libere fino al 2023. Solo Alpine, Alfa Romeo, AlphaTauri, Haas e Williams hanno confermato un solo pilota per il prossimo anno.

11:19

Monza ha ancora un futuro?

A proposito di Monza: ha ancora un contratto in pista fino alla fine del 2025. Ma Stefano Domenicali ora ha chiarito che non è affatto detto che Monza sarà in calendario dopo.

Ricordiamo che Monza è in calendario sin dall’apertura della stagione di Formula 1 nel 1950 e da allora ha mancato solo una volta, nel 1980. Nessun altro circuito è stato mostrato così spesso, nemmeno Monaco.

Quindi perdere Monza sarebbe una grande svolta. In questa serie di foto, osserviamo i cambiamenti nel calendario della Formula 1 negli ultimi 20 anni.


Galleria fotografica: Cambiamenti nel calendario della Formula 1 negli ultimi 20 anni


10:41

Monza si scusa

Per alcuni tifosi, anche una visita a Monza lo scorso fine settimana è stata associata a stress e lunga attesa. Qui al bar, ad esempio, abbiamo già segnalato ingorghi la domenica mattina.

Inoltre, ci sono state lamentele per le lunghe file ai bagni o ai chioschi di bevande. Da allora gli operatori dell’ippodromo si sono scusati per il “disagi” sul canale Twitter ufficiale.

La dichiarazione affermava che tutti i partecipanti “hanno fatto del loro meglio” lo scorso fine settimana per organizzare un evento che “ha superato tutti i record di presenze precedenti e tutte le aspettative”.

L’esperienza dei fan in pista ha la priorità, motivo per cui ora “indagherai” con i tuoi partner su cosa è andato storto. Quindi verranno prese “misure coerenti” “affinché ciò non si ripeta in futuro”.

La dichiarazione completa è disponibile qui:


10:12

Hülkenberg invece di Schumacher: cosa c’è che non va nelle voci?

Buone notizie dal punto di vista tedesco: anche se Mick Schumacher perde l’abitacolo del team Haas, il pilota tedesco potrebbe essere ancora in Formula 1 nel 2023.

Perché secondo le informazioni di “Motorsport-Total.com”, Nico Hülkenberg è nella lista dei potenziali candidati sia per Haas che per Alpine per il posto vacante nella squadra.

Lo stesso Hülkenberg tace sulle speculazioni dei media. Quindi cosa contiene veramente? Abbiamo elaborato tutti gli sfondi per te qui!


09:39

Aston Martin annuncia ulteriori aggiornamenti

L’Aston Martin ha ottenuto il suo primo doppio ritiro dell’anno a Monza. Ma il capo della squadra Mike Krake insiste sul fatto che deve essere di nuovo “più competitiva” alle prossime gare a Singapore e in Giappone.

“Avremo più aggiornamenti a Singapore”, rivela e conferma anche che la pista dell’Aston Martin dovrebbe essere di nuovo migliore. Ci ricorda Zandvoort, “dove ci siamo anche esibiti nei playoff”, dice Crack.

A sei gare dalla fine della stagione, l’Aston Martin è ancora nona e penultima in campionato. Tuttavia, AlphaTauri e Haas sono ancora a portata di mano con solo otto e nove punti, rispettivamente.

Vediamo se riusciamo ad affrontare un po’ lo sprint finale.


09:09

Il record di Verstappen

Ieri abbiamo parlato dei record al bar che Max Verstappen può ancora battere quest’anno. Nel frattempo, quest’anno ha già stabilito un record che probabilmente non tutti avevano nel proprio radar!

Dopo aver vinto Monza dalla P7, Verstappen ha già vinto almeno una gara quest’anno da sette diverse località della griglia. Non era mai successo prima nella storia della prima classe.

Il record precedente era di vittorie da cinque diversi siti in rete. Ammettilo: è una statistica piuttosto strana. Ma a volte sono i più eccitanti per alcuni!



8:26

Ecco come appare una fabbrica di Formula 1 dall’interno!

Non hai mai visto una fabbrica di Formula 1 dietro le quinte? Quindi unisciti al nostro video in un tour della fabbrica dell’AlphaTauri con il Team Leader Franz Tost!

In vista del Gran Premio di Imola 2022, il nostro caporedattore Christian Niemervall ha fatto visita al suo connazionale austriaco Franz Tost. Tost conduce attraverso il suo “laboratorio” e fa emergere intuizioni raramente viste in questo modo.

Come funziona un tale scanner laser, con il quale Racing Point, almeno si supponeva, una volta copiava la Mercedes? E che aspetto ha un “forno” (autoclave), in cui le vetture di Formula 1 sono costrette a indurirsi?

Mostriamo tutto questo (e molto altro!) in questo documentario sulla Formula 1.


Ecco come appare una fabbrica di Formula 1 dall’interno!

Dentro AlphaTauri: non hai mai visto una fabbrica di Formula 1 dietro le quinte? Allora unisciti a noi in un tour della fabbrica con il team manager Franz Tost! Altri video di Formula 1


8:04

fine settimana!

Ciao e benvenuto a una nuova edizione del nostro live streaming di Formula 1. Ti risponderemo un’ultima volta oggi con un popolare mix di notizie e intrattenimento prima di iniziare il nostro primo weekend senza gare e senza puntatori da agosto. Ma prima ancora, nelle prossime ore ripartiremo!

Robin Zimmermann Ti accompagna di nuovo durante la giornata a questo punto. In caso di domande, suggerimenti o reclami, è possibile utilizzare il nostro modulo di contatto. Ci puoi trovare anche a FacebookE il TwitterE il Instagram E il YoutubeE, in caso di domande, puoi anche utilizzare l’hashtag di Twitter #FragMST.

Qui potete rileggere la nostra live tape di giovedì!

READ  FC St. Pauli: Irvine e Kerry si contendono gli ultimi biglietti per la Coppa del Mondo del Qatar