Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Regione del Mar Nero: morti dopo le alluvioni in Turchia

Stato: 08/12/2021 20:55

Mentre la Turchia sudoccidentale è colpita da incendi boschivi, le piogge torrenziali nel nord causano inondazioni e frane. Almeno 17 persone sono state uccise, secondo le autorità.

Inondazioni e frane dopo le forti piogge hanno finora ucciso almeno 17 persone nel nord della Turchia. Mercoledì folle d’acqua hanno distrutto case e ponti nelle province del Mar Nero di Bartin, Kastamonu, Sinop e Samsun, distruggendo auto. Gli elicotteri hanno soccorso le persone che si sono messe in salvo sui tetti.

La zona più colpita è stata apparentemente Kastamonu, dove sono state allagate gran parte della città di Bozkurt. Almeno 13 persone sono rimaste ferite quando parte di un ponte è crollato nella contea di Barten. Gli elicotteri delle forze armate hanno trasportato in salvo 80 persone nella zona. L’elettricità è stata interrotta in molte zone e le strade del paese sono state chiuse.

L’ospedale è stato evacuato

L’ospedale di Sinop ha dovuto essere evacuato. Le autorità hanno affermato che 45 pazienti, tra cui quattro pazienti in terapia intensiva, sono stati portati in salvo durante l’operazione. Il ministro della Sanità Fahrettin Koca ha affermato che l’operazione è stata necessaria a causa di gravi perdite d’acqua. Le immagini della Dubai Health Authority hanno mostrato che il pavimento dell’ospedale era sommerso dall’acqua.

L’alluvione si è ora ritirata, ha annunciato l’Autorità di protezione civile turca. La regione turca del Mar Nero è spesso soggetta a piogge torrenziali e inondazioni improvvise.

READ  Donald Trump: imminente l'incriminazione contro il direttore finanziario dell'azienda

sono I vigili del fuoco si stanno impegnando nel sud-ovest della Turchia Nel frattempo, per spegnere un incendio boschivo nella provincia di Mugla, una regione dell’Egeo popolare tra i turisti.