Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Quanto sono pericolose le bevande analcoliche zuccherate a basso contenuto calorico?

  • Coca-Cola Light, Fanta Zero e Co.: Quanto sono salutari le bibite senza zucchero?
  • I problemi intestinali possono minacciare: Come le bibite dietetiche, ad esempio, Influisce negativamente sulla flora intestinale
  • attraverso un L’elevato consumo di dolcificanti può alterare i batteri intestinali sani e favorire le malattie

gruppo di ricerca del Regno Unito Anglia Ruskin University Si è riscontrato che i dolcificanti artificiali più comunemente usati Saccarina, sucralosio e aspartame stimolano i batteri intestinali a invadere le cellule intestinali capacità. I risultati sono stati recentemente pubblicati in Rivista internazionale di scienze molecolari venire.

Mal di stomaco e problemi intestinali: i dolcificanti hanno un effetto negativo sulla flora intestinale

“Ce n’è tanto Preoccupazioni per il consumo di dolcificanti artificiali, con alcuni studi che dimostrano che i dolcificanti possono influenzare lo strato di batteri che supportano l’intestino, noto come microbiota intestinale.

Precedenti studi hanno dimostrato che I dolcificanti artificiali possono modificare il numero e il tipo di batteri nell’intestino. ricerca corrente Il primo studio a dimostrare i potenziali effetti patogeni e di promozione della malattia dei dolcificanti artificiali saccarina, sucralosio e aspartame. In particolare, i dolcificanti interagiscono con i batteri intestinali Escherichia coli (E. coli) ed Enterococcus faecalis (E. faecalis). Apparentemente, i dolcificanti possono rendere i batteri patogeni, cioè causare eccitazione e malattie.

“Il nostro studio è il primo a rivelare alcuni dei dolcificanti più comuni negli alimenti e nelle bevande Fa sì che i batteri intestinali normali e sani diventino patogeniQuesti cambiamenti che promuovono la malattia sono caratterizzati da una maggiore formazione di biofilm e una maggiore adesione e invasione dei batteri intestinali nelle cellule intestinali umane.

Cola Light & Co.: La parete intestinale è particolarmente colpita

Particolarmente colpite sono le cellule epiteliali dell’intestino, cioè le cellule che rivestono la parete intestinale. A causa dei cambiamenti causati dagli edulcoranti, i batteri intestinali sono in grado di attaccarsi alle cellule dell’intestino, penetrarle e ucciderle.

READ  Spazio: la tempesta solare potrebbe portare all'"apocalisse di Internet" - ha avvertito un ricercatore

QUI SU AMAZON: la forma desiderabile senza dieta – 6 chiavi per perdere peso finalmente

“Questi cambiamenti possono portare a batteri intestinali che penetrano e danneggiano il nostro intestino, che possono essere associati a infezioni, sepsi e insufficienza multiorgano”, spiega l’autore dello studio.

È già noto da studi precedenti che batteri come E. faecalis possono superare la parete intestinale ed entrare nel flusso sanguigno. Ciò è legato all’accumulo di batteri nei linfonodi, nel fegato e nella milza, che aumenta il rischio di sviluppare una serie di malattie, tra cui infezioni e avvelenamento del sangue.

Studio: solo due lattine di soda dietetica fanno male alla salute

I ricercatori hanno scoperto che anche due lattine di bibite dietetiche come la Cola Light contenevano una concentrazione di dolcificanti che aumentava significativamente la capacità patologica sia di E. coli che di E. Faecalis.

Suggerimento per il libro di Amazon: effetti dei dolcificanti: cattiva chimica o una sana alternativa allo zucchero?

Da un lato, gli effetti dannosi degli edulcoranti sono dovuti alla maggiore formazione di biofilm nell’intestino. In tali biofilm, i batteri crescono più velocemente e hanno maggiori probabilità di espellere le tossine. D’altra parte, c’è un aumento del rischio che i batteri intestinali patogeni penetrino nelle cosiddette cellule Caco-2 situate nella parete intestinale.

Secondo lo studio, tutti e tre i dolcificanti esaminati, vale a dire saccarina, sucralosio e aspartame, hanno avuto un effetto dannoso simile sulla flora intestinale, sebbene la saccarina non abbia avuto un effetto significativo sull’invasione di E. coli.

“Sappiamo che il consumo eccessivo di zucchero è un fattore importante nello sviluppo di malattie come l’obesità e il diabete”, sottolinea il dott. Chesher. È quindi importante capire come i dolcificanti, in alternativa allo zucchero, influiscano sulla salute.

L’articolo contiene link di affiliazione

*Nota: nella redazione siamo sempre alla ricerca di grandi affari e prodotti utili per i nostri lettori, per cose che ci ispirano e affari difficili da ignorare. I link forniti in questo articolo e contrassegnati con un’icona del carrello o un asterisco sono chiamati link di affiliazione/link sponsorizzati. Se fai clic su uno di questi link e fai un acquisto da esso, riceviamo una commissione dal commerciante. Questo non cambia il prezzo per te. I nostri rapporti editoriali sono principalmente indipendenti dalla presenza o dall’importo della commissione.