Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Qualificazioni agli Europei: l’esibizione di Lukaku e il momento storico per la Serbia – Nazionali

Qualificazioni agli Europei: l’esibizione di Lukaku e il momento storico per la Serbia – Nazionali

Romelu Lukaku è il capocannoniere delle qualificazioni. ©APA/AFP/John Theis

Le qualificazioni per i prossimi Campionati Europei in Germania stanno lentamente ma inesorabilmente giungendo al termine. Il turno preliminare di oggi è stato segnato da un nuovo record di gol.

L’Austria sarà ritirata dal secondo sorteggio per la fase finale di UEFA Euro 2024 in programma in Germania il 2 dicembre. La FA austriaca ha concluso le qualificazioni del Gruppo F al secondo posto, un punto dietro il Belgio, mentre i “Red Devils” non hanno mostrato punti deboli nella vittoria per 5-0 sull’Azerbaijan di domenica. Il legionario italiano Romelu Lukaku ha brillato prima dell’intervallo con una perfetta formazione a quattro (17, 26, 30, 37). Con 14 valide, l’attaccante è chiaramente il tiratore di maggior successo nei playoff, che ormai stanno per concludersi. Nessun giocatore ha segnato così tanti gol nella storia delle qualificazioni agli Europei.

Nella partita parallela, la Svezia ha salutato la competizione battendo l’Estonia 2-0, dopodiché ha salutato l’allenatore Jan Andersson. Dopo sette anni e 94 partite, il 61enne si ritira dalla vita familiare. Il suo successore non è stato ancora individuato. La Norvegia ha pareggiato con la Scozia 3-3, senza la stella Erling Haaland, che ha riportato un infortunio al piede.

Jaffe si è infortunato al ginocchio. © APA/AFP/César Manso

La Spagna ha mantenuto il sopravvento 3-1 contro la Georgia a Valladolid grazie ai gol di Ruben Le Normand (4°), Ferran Torres (55°) e Luca Lukoshvili (72°/autogol), e si è qualificata prima con quattro punti. La vittoria spagnola è stata condizionata da un infortunio al ginocchio subito dalla giovane stella Javi.

READ  I campionati professionistici richiedono il ritorno dei tifosi: gli sport

La Serbia si è qualificata per la prima volta

La Serbia si è qualificata come 16esima nazionale di calcio per gli Europei 2024 in Germania. Domenica la squadra guidata da Dragan Stojkovic ha pareggiato 2-2 in casa contro la Bulgaria, ultima nel Gruppo G, ed è arrivata seconda, a tre punti dal Montenegro. I serbi avrebbero potuto tollerare la sconfitta, soprattutto perché il Montenegro, terzo in classifica, ha perso 3-1 contro l’Ungheria, capolista del girone. Gli ungheresi hanno vinto il girone imbattuti. Questa è la prima partecipazione della Serbia al Campionato Europeo dalla sua separazione dal Montenegro nel 2007.

Il Portogallo ha vinto per la prima volta tutte le partite di qualificazione agli Europei. © APA/afp / Patricia de Melo Moreira

Tutto nel Gruppo 10 era già chiaro prima della fase finale, quando il Portogallo è uscito in grande stile con la decima vittoria nella decima partita, creando un nuovo evento. Il portoghese non è mai riuscito a raggiungere questo obiettivo prima in una partita di qualificazione agli Europei. Mentre Cristiano Ronaldo se ne è andato a mani vuote, Bruno Fernandes (37′) e Ricardo Horta (66′) hanno assicurato la decisione nella vittoria per 2-0 del Lisbona sull’Islanda. La Slovacchia ha battuto la Bosnia-Erzegovina 2-1 a Zenica.

Raccomandazioni