Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Qual è il rischio di morte prematura? Studia con risultati sorprendenti

  • Occhi come indicatore di malattia: La retina dell’occhio rivela molto sui rischi per la salute
  • Diversi studi sorprendenti: Demenza, diabete e insufficienza cardiaca E altro ancora: tutto questo può essere letto dall’occhio
  • Lo studio attuale rivela: anche questo pericolo di morte può essere calcolato dall’occhio
  • Questo è ciò che dicono gli scienziati morte prematura avanzare: Il “divario di età nella retina” è cruciale

È utile guardare in profondità negli occhi, anche per motivi medici. Ora i ricercatori dell’Eye Research Center in Australia hanno scoperto proprio questo. Uno studio ha ora scoperto che l’occhio – e più precisamente la retina – fornisce informazioni sulla salute di una persona, fino al rischio di morte. il Retina Fornisce importanti spunti su Condizione di salute umana – Questo è noto da molto tempo. Il rischio che una persona sviluppi un particolare quadro clinico in futuro può essere visto negli occhi di molte malattie. possederlo Vari studi già sorto in passato.

Riconoscere il morbo di Alzheimer e la demenza negli studenti: gli studi forniscono risultati importanti

in un Uno studio pubblicato sul Journal of Neurobiology of Aging Pubblicato, il team di ricerca ha attirato l’attenzione non solo sugli agenti patogeni, ma su un nuovo metodo per aiutare la diagnosi precoce: movimento delle pupille Per quanto riguarda i test cognitivi, cioè i compiti mentali.

secondo Studio presso l’Università di San Diego, CaliforniaIngresso consentito Aumento del rischio genetico di malattia di Alzheimer attraverso il I movimenti degli studenti Molto prima che compaiano i sintomi. Poiché il cervello dei malati cambia molto prima della comparsa dei primi sintomi, questo cambiamento si riflette anche nei movimenti della pupilla. Più precisamente: le interazioni pupillari umane sono controllate da una parte del cervello chiamata locus blue (un gruppo di neuroni nel tronco cerebrale). Questa parte del cervello è responsabile della stimolazione e della regolazione delle funzioni cognitive.

READ  Valneva Dead Corona Vaccine: produttore con un avvertimento a tutti i non vaccinati

Con queste idee si può Diagnosi precoce della malattia Essere comodo. Le persone colpite possono cercare un trattamento precoce e quindi guadagnare tempo prezioso.

Malattie renali, insufficienza cardiaca, segni dell’invecchiamento: gli occhi dicono molto sulla nostra salute

Altri studi hanno già scoperto che i nostri occhi Informazioni su molte altre malattie e rischio di infezione. Uno sguardo negli occhi può rivelare quanto siamo in alto C’è il rischio di insufficienza cardiaca.

Consiglio per il libro: Messaggio per gli occhi – Cosa significa miopia, astigmatismo o strabismo?

Importanti vasi sanguigni e nervi si trovano nella retina. Così può fornire informazioni importanti su Salute vascolare e cerebrale La resa umana. Le cellule nella parte posteriore dell’occhio umano possono aiutare Nefropatia e Altri segni del tempo profetizzare.

Gli scienziati lo chiamano così occhio umano Così come una “finestra” per Malattie neurologiche.

Basta guardare negli occhi: il calcolo dell’età biologica e il rischio di morte

Secondo il post Studio australiano La retina fornisce informazioni a riguardo età biologica e anche quello rischio di morte. Finora, i medici hanno utilizzato campioni di sangue o di vasi sanguigni per determinare l’età biologica di una persona. Ora dovrebbe bastare uno sguardo negli occhi: ciò è reso possibile dal cosiddetto “algoritmo di apprendimento profondo” di un computer, che è Uno studio dell’Università di Melbourne in collaborazione con l’Eye Research Center in Australia stato testato.

Per lo studio, i ricercatori hanno avuto accesso a Dati di 46.969 persone Manale Uno studio a lungo termine della biobanca britannica. Il programma di apprendimento profondo dovrebbe determinare il “divario di età retinica” in base alle immagini retiniche dei partecipanti. Questo divario si riferisce alla differenza tra l’età effettiva di una persona e l’età biologica. Il risultato è stato sorprendente: la procedura ha mostrato A Precisione straordinariamente elevata nella determinazione dell’età biologica.

READ  Crisi della corona: l'Australia discute il controverso annuncio della vaccinazione

Nella fase successiva, gli scienziati volevano sapere se fosse anche così Il rischio di morte correlato alla malattia può essere determinato. Per indagare su questo, i ricercatori hanno analizzato i dati sulla mortalità di BioBank nel Regno Unito. Questi dati erano disponibili per 35.917 dei 46.969 partecipanti allo studio. 1871 persone morirono. Confrontando l’età biologica determinata dalla retina con Dati sulla mortalità lo ha rivelato lui stesso Dati sul rischio effettivo di morte Facciamo. Ad esempio, le persone la cui età biologica era un anno più grande della loro vera età avevano il 2% di probabilità in più di morire. Con un “divario di età retinico più ampio”, anche questo ha avuto un effetto. Le persone la cui età biologica era da tre a dieci anni più vecchia della loro età effettiva avevano un anno Dal 49 al 67 percento di aumento del rischio morire presto.

Potrebbe interessarti anche: Gli occhi si scatenano: la ricerca sulla demenza mostra risultati sorprendenti.

L’articolo contiene link di affiliazione

* Nota: in redazione siamo sempre alla ricerca di prodotti utili per i nostri lettori. I link forniti in questo articolo e contrassegnati dall’icona del carrello o da un asterisco sono chiamati link di affiliazione/link sponsorizzati. Se clicchi su uno di questi link ed effettui un acquisto tramite esso, riceviamo una commissione dal rivenditore. Questo non cambia il prezzo per te. I nostri rapporti editoriali sono principalmente indipendenti dalla presenza o dall’importo della commissione.