Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Protezione ambientale: Nemus: come un’azienda brasiliana prevede di utilizzare gli NFT per proteggere la foresta pluviale | newsletter

• Nemus vuole proteggere la foresta pluviale dalla distruzione vendendo NFT
• Il primo giorno, Nemus ha venduto NFT per 8000 ettari di foresta pluviale
• Non tutti gli ambientalisti sono convinti del concetto di Nemus

Proteggere la foresta amazzonica dalla deforestazione

La società brasiliana Nemus si è impegnata a proteggere la foresta pluviale amazzonica dalla deforestazione. Ancora oggi, vaste aree dell’Amazzonia sono state ripulite e quindi distrutte per guadagnare terreno. Dal punto di vista del Nemus, gli attuali incentivi per proteggere la più grande foresta pluviale della Terra non stanno funzionando, quindi a causa di antiche tradizioni, mancanza di opportunità e benefici finanziari, la foresta pluviale sta rapidamente scomparendo e sta gradualmente raggiungendo un punto di svolta. Attualmente, è più redditizio abbattere gli alberi che salvarli, perché i pascoli possono essere più preziosi dei terreni forestali. Inoltre, molte famiglie affrontano il problema che il disboscamento dei terreni in Amazzonia è l’unico modo per guadagnare dall’agricoltura o dall’allevamento di animali. Anche le autorità locali sono più o meno limitate, poiché la mancanza di attrezzature e personale rende difficile l’applicazione delle leggi esistenti. C’è molto da fare per preservare questo ecosistema unico.

annuncio

Inoltre, approfitta dei prezzi più bassi: fai trading di criptovalute direttamente con la leva finanziaria ora.

agisci ora

Il 77% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti pensare attentamente se puoi correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi

Usa gli NFT per preservare le foreste pluviali

Per proteggere efficacemente la foresta amazzonica, Nemus vuole ritagliarsi un nuovo percorso. Non basta sequestrare legalmente la terra per preservarla. Senza un’attività costante accompagnata da un monitoraggio e un finanziamento costanti, gli abusivi non possono essere dissuasi dal loro ingresso e dall’ulteriore distruzione. Quindi la gestione sostenibile deve essere la risposta alla protezione delle foreste pluviali. In primo luogo, Nemus vuole cambiare la narrazione e chiarire al pubblico che preservare la foresta può essere più conveniente dal punto di vista economico che ripulire la foresta. La protezione e le attività sui terreni protetti possono avvantaggiare la comunità creando nuovi posti di lavoro, reddito e una migliore qualità della vita.

READ  Compagnia in conversazione: Goliath Trans Lining a Pfungstadt

Per garantire che tutti contribuissero al progetto e guidare il cambiamento, Nemus ha fatto affidamento sulla vendita di NFT piuttosto che sulle donazioni. Con i proventi della vendita di NFT, Nemus acquisisce terre in pericolo in Amazzonia e ne garantisce la conservazione. Tuttavia, gli acquirenti di NFT non diventano proprietari dei territori corrispondenti. Tuttavia, riceveranno informazioni sulle proprietà associate agli NFT, nonché immagini satellitari, licenze e altri documenti. Di conseguenza, la NFT può essere vista come una promessa di protezione e collaborazione in una particolare area della foresta pluviale. Inoltre, gli acquirenti riceveranno un’opera d’arte artigianale che rende omaggio alla flora e alla fauna uniche dell’Amazzonia.

Gli NFT hanno esaurito oltre 8000 ettari di foresta pluviale il primo giorno

Nimos ha detto a Reuters di aver venduto aree dell’entroterra in oltre 8.000 ettari di foresta pluviale il primo giorno. Ciò corrisponde a circa il dieci percento di tutti i codici. “Penso che questo accelererà rapidamente nelle prossime settimane”, ha detto a Reuters il fondatore di Nemos Flavio de Mira Pena. Con le vendite, inizialmente verrà acquistata una terra sufficiente per costruire una cintura protettiva nella foresta pluviale. Sulla mappa fornita da Nemus, i potenziali acquirenti possono scegliere appezzamenti di varie dimensioni e acquistare un NFT tra $ 150 e $ 51.000 a seconda delle dimensioni. Secondo Reuters, Pina spera di raccogliere fino a cinque milioni di dollari USA per acquisire e proteggere così altri due milioni di ettari di foresta pluviale.

Critica sul fatto che la procedura sia davvero rispettosa dell’ambiente

Tuttavia, non tutti gli ambientalisti sono pienamente convinti di questo concetto. Ci sono critiche sul fatto che le NFT siano davvero adatte alla protezione dell’ambiente. Dopotutto, le blockchain su cui si basano le NFT consumeranno grandi quantità di energia e rilasceranno un numero corrispondente di gas serra. Ciò promuove il cambiamento climatico e inquina l’ambiente. Tuttavia, Pena ha respinto questa critica a Reuters. A suo avviso, la protezione delle regioni amazzoniche a rischio supera i costi ambientali delle transazioni NFT.

READ  Euro rivela domenica: qualcosa non va qui! IBM - La fine del blues con Big Blue | Messaggio

Nicolas Flühr / Editore finanzen.net

Fonti dell’immagine: Schroders, Sergey Ilagin / Shutterstock.com