Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Procedure per l’assalto al Campidoglio: “Hornman” si dichiara colpevole

Procedure per l’assalto al Campidoglio
Hornsman si dichiara colpevole

Con il suo cappello di pelliccia e le grandi corna, Jacob Anthony Chanceley è diventato famoso in tutto il mondo quando ha preso d’assalto il Campidoglio degli Stati Uniti all’inizio di gennaio. E ora ammette in tribunale l’accusa più grave a suo carico. E il suo avvocato conferma: la teoria del complotto di Qunun è respinta dal suo cliente.

QAnon “Shaman” Jacob Anthony Chansley, che è diventato famoso nel mondo per il suo cappello di pelliccia con la testa di bufalo durante l’attacco al Campidoglio degli Stati Uniti a gennaio, si è dichiarato colpevole di ostruzione ai procedimenti del Congresso degli Stati Uniti in tribunale. “Sì, vostro onore”, ha detto l’imputato in un tribunale di Washington, dichiarandosi il più grave dei sei capi d’accusa. La pena per questo reato può essere la reclusione fino a 20 anni.

L’avvocato di Chansley, Albert Watkins, ha chiesto clemenza con il suo cliente e ha chiesto il suo rilascio in attesa della sentenza: “Non aveva precedenti penali, non era un complotto, non era violento”. Secondo l’ufficio del procuratore generale, Chansley rischia tra i 41 ei 51 mesi di carcere.

Un autoproclamato “sciamano” e sostenitore della teoria del complotto QAnon è stato arrestato pochi giorni dopo una tempesta sul Campidoglio. Il verdetto contro di lui è previsto per il 17 novembre.

I sostenitori radicali del presidente eletto Donald Trump hanno preso d’assalto il Congresso il 6 gennaio, quando il democratico Joe Biden doveva essere certificato come il vincitore delle elezioni presidenziali di novembre. Cinque persone sono state uccise durante o subito dopo l’attacco. Inoltre, due agenti di polizia si sono suicidati nelle settimane successive.

L’avvocato Watkins ha detto prima dell’udienza che il suo cliente ora si oppone al movimento Qunun. È un “uomo pacifico e non violento con problemi psicologici reali” che lo hanno reso “più incline alle teorie del complotto”.

READ  Tre giorni dopo essere stato vaccinato contro il corona: muore un adolescente (13)