Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Potenziale di risparmio significativo: aumento del contributo?  Chi ha l’assicurazione sanitaria può cambiare

Potenziale di risparmio significativo: aumento del contributo? Chi ha l’assicurazione sanitaria può cambiare

Potenziale di risparmio significativo
Aumentare il contributo? Chi ha l’assicurazione sanitaria può cambiare

Ascolta il materiale

Questa versione audio è stata creata artificialmente. Maggiori informazioni | Invia la tua opinione

Le aliquote contributive per coloro che hanno un’assicurazione sanitaria pubblica variano da compagnia di assicurazione sanitaria a compagnia di assicurazione sanitaria. Se confronti qualcosa, puoi risparmiare diverse centinaia di euro all’anno. Ciò è dimostrato attraverso l’analisi del “test finanziario”.

A dicembre le casse malati decidono regolarmente se mantenere stabili le aliquote contributive per l’anno successivo o adeguarle. Se la vostra cassa malati vi informa di un aumento – e in questo caso dovrebbe esserlo – forse vale la pena considerare un cambiamento. La rivista “Finanztest” fornisce informazioni al riguardo nella sua edizione attuale (1/2024).

Secondo la rivista, attualmente l’aliquota contributiva più bassa per l’assicurazione sanitaria pubblica è pari al 15,58% del reddito lordo (HKK), mentre la più alta è pari al 16,59% (esclusivamente per BKK).

Sebbene datori di lavoro e dipendenti condividano la metà del costo dell’assicurazione sanitaria, il risparmio che i dipendenti ottengono tra la tariffa più costosa e quella più economica può ammontare a circa 142 euro all’anno con un reddito di 2.000 euro al mese. All’aumentare del reddito aumenta anche la possibilità di risparmiare. Chi guadagna 3.000 euro al mese può risparmiare circa 214 euro all’anno.

L’aliquota contributiva non è l’unico criterio

Buono a sapersi: se la vostra cassa malati aumenta la vostra aliquota contributiva, potete avvalervi del vostro diritto alla partenza. Altrimenti dovete essere iscritti alla vostra cassa malati da dodici mesi per poter cambiare.

Secondo i tester, per uscire dall’attuale compagnia è sufficiente rivolgersi alla compagnia di assicurazione sanitaria ricevente. Non è necessaria una terminazione separata. La nuova scatola si collegherà alla vecchia scatola e ti dirà quando inizia la tua iscrizione. Una volta fatto tutto, il datore di lavoro dovrebbe essere informato del cambiamento.

Finanztest consiglia però di non avere fretta nel cambiare cassa malati e, soprattutto, di non concentrarsi solo sui vantaggi finanziari. Coloro che hanno un’assicurazione sanitaria pubblica dovrebbero anche verificare come sono diversi i servizi aggiuntivi, i servizi e l’accesso alle compagnie di assicurazione sanitaria. Questi sono anche fattori importanti nella scelta di un registratore di cassa.

READ  Celle a combustibile: NEL Partecipazione: NEL ASA riceve un ordine da Everfuel per la stazione di rifornimento di idrogeno | newsletter