Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Patate, spinaci e mele alleviano i sintomi

  1. 24 vita
  2. malattie

creatura:

a: Natalie Hall con un pene

Mangiare una dieta sana può ridurre i sintomi dell’IBD. Alimenti come patate, spinaci e pesce aiutano.

che con uno Infezioni croniche e malattie intestinali Probabilmente lo sa: l’anoressia e la paura di brontolare spesso tolgono la gioia di mangiare. Tuttavia, poiché mangiare meno e quindi la malnutrizione può avere un impatto significativo sul decorso della malattia, è importante che le persone colpite mangino in base allo stadio della malattia.

Alla fine, mangiare per le persone con enterite cronica non dovrebbe significare solo fornire sostanze vitali, ma anche portare più piacere nel mangiare. Se ti interessano certi cibi, specialmente durante la fase allergica e infiammatoria, potrebbe essere più facile godersi di nuovo i pasti.

Infiammazione cronica dell’intestino: dieci alimenti che sono in questo momento

Alcuni alimenti come banane, mele e mango sono raccomandati per le persone con malattia infiammatoria cronica intestinale. (immagine iconica) © DSom / Imago

La Società Tedesca per la Nutrizione (DGE) generalmente raccomanda di consumare abbastanza fibre per una buona digestione. Tuttavia, questo generalmente non si applica ai pazienti con malattie infiammatorie croniche intestinali come il morbo di Crohn o la colite ulcerosa e quelli con grave malattia intestinale. Sindrome dell’intestino irritabile. Durante un attacco con sintomi o complicazioni, come contrazioni nell’intestino, non è consigliabile mangiare cibi ricchi di fibre.

Trova altri interessanti argomenti sulla salute nella nostra newsletter gratuita, a cui puoi iscriverti qui.

in L’infiammazione cronica di solito richiede una colonscopia due volte l’anno Vengono eseguiti per monitorare come la malattia progredisce e quale forma di alimentazione ha senso per prevenirla Non appesantisce la flora intestinale. Durante l’esame possono anche essere rilevati segni di cancro al colon.

READ  Revisione della farmacia, sistema immunitario, come rafforzare le tue difese, Gütsel Online

Enterite cronica: alimentazione durante e dopo le riacutizzazioni

Chi è in un posto Le persone con malattie croniche intestinali durante una riacutizzazione devono quindi mangiare un certo cibo E fai attenzione a certi cibi. Durante la fase infiammatoria, molti pazienti devono spesso ricorrere a cibi speciali (il cosiddetto “cibo da astronauta”) che contengono proteine ​​e nutrienti essenziali come vitamina B12, vitamina D, acido folico, zinco, potassio, magnesio, calcio, e fosfato. I pazienti con un decorso molto grave dipendono spesso dalla nutrizione parenterale in clinica.

Se non c’è più alcuna attività patologica, si parla di fase di riposo, o cosiddetta fase di remissione. Dopo una dieta liquida o artificiale durante un episodio, l’assunzione di cibo dovrebbe essere fatta solo gradualmente come un piano graduale (punti 1-4) per ripristinare il sistema digestivo. Si raccomanda inoltre di aumentare lentamente la dieta dopo un intervento chirurgico gastrointestinale. Negli attacchi acuti con non solo aumento della diarrea La dieta giustama anche per un adeguato apporto di fluidi e bere abbastanza Prestare attenzione all’acqua in primo luogo.

Gli alimenti adatti sono:

  • Verdure cotte:
  • 1. Zucchine
  • 2. carote
  • 3. Spinaci
  • 4. Patate
  • frutta:
  • 5. Banane
  • 6. Succo di mela
  • 7. Melone al miele
  • 8. Purea di mango
  • Pesce e carne magri:
  • nono vitello
  • 10. Trota

Questo articolo contiene solo informazioni generali sull’argomento sanitario pertinente e non è quindi destinato all’autodiagnosi, al trattamento o ai farmaci. Non sostituisce in alcun modo una visita dal medico. Sfortunatamente, i nostri redattori non sono autorizzati a rispondere a domande individuali sulle immagini cliniche.