Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Partita pazzesca nel girone Italia – Nazionali

Partita pazzesca nel girone Italia – Nazionali

Luka Modric e i suoi compagni di squadra in Croazia hanno vissuto uno stato di fluttuazioni emotive. ©ANSA/Filippo Singer

La generazione d’oro del calcio croato è minacciata da una miserabile uscita dal turno preliminare del Campionato Europeo in Germania.

Quattro giorni dopo la sconfitta iniziale contro la Spagna (0:3), mercoledì ad Amburgo la terza classificata della Coppa del Mondo e la sua stella Luka Modric hanno giocato solo 2:2 contro l’Albania. In una fase finale turbolenta, Klaus Gasola del Darmstadt (90+5) ha segnato il pareggio per la squadra straniera. In precedenza, Andrej Kramaric, il professionista della Bundesliga dell’Hoffenheim 1899 (74° minuto) e Giacola (76° minuto/autorete) sembravano aver trasformato questa partita in favore dei croati in soli due minuti.

Dopo il deficit iniziale segnato da Kazem Laci (11), questo punto ha ancora valore per Modric e compagni. Ciò significa che possono ancora sperare di qualificarsi in vista della partita finale del turno preliminare contro l’Italia lunedì prossimo, indipendentemente dall’esito della partita tra Spagna e Italia giovedì a Gelsenkirchen (21:00).

I croati sono sull’orlo dell’eliminazione

In caso di sconfitta, giovedì sera Modric e compagni rischiavano l’eliminazione anticipata dal turno preliminare dopo la partita tra Italia e Spagna. Per ora i croati possono qualificarsi nuovamente da soli nella finale del girone preliminare contro l’Italia lunedì prossimo.

L’Albania abbandona temporaneamente il gioco e pareggia nuovamente nei minuti di recupero. ©APA/AFP/John MacDougall

Tuttavia: l’impressione che i croati lascino questo Europeo dopo due medaglie ai Mondiali nel 2018 e nel 2022 è preoccupante. Mercoledì hanno fatto ancora una volta un’inversione di rotta rispetto agli anni precedenti e, dopo una netta sconfitta contro la Spagna, hanno puntato tutto sull’esperienza e sul fascino delle loro vecchie stelle.

I tifosi hanno reso omaggio a Modric, 38 anni e forse al suo ultimo torneo importante, prima del calcio d’inizio con un grande poster che mostra il trequartista del Real Madrid che dirige i suoi compagni di squadra come un burattinaio. L’allenatore Zlatko Dalic ha convocato il 35enne Ivan Perisic, nonostante sia stato a lungo infortunato prima degli Europei e dopo esperienze con Inter, Bayern Monaco e Tottenham Hotspur, gioca in casa solo con l’Hajduk Spalato.

READ  Calcio - Halland, Salah, Italia: Queste stelle mancano ai Mondiali - sport