Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Grifo segna due gol per l’Italia: l’Argentina si prepara al Mondiale

Griffo segna due gol per l’Italia
L’Argentina si sta preparando per la Coppa del Mondo

Mentre la nazionale di calcio tedesca sta dando meno delle prove per l’abbigliamento mondiale, la co-protagonista Argentina è già ben preparata pochi giorni prima dell’inizio del torneo: la squadra attorno alla superstar Lionel Messi sta chiaramente vincendo.

Guidata dal capitano Lionel Messi, l’Argentina nettamente favorita per il titolo ha vinto l’ultima amichevole prima della Coppa del Mondo. La nazionale argentina non perde da 36 partite dopo la vittoria sugli Emirati Arabi Uniti per 5-0 (4-0) ad Abu Dhabi. Un’altra partita di imbattibilità per la nazionale argentina ha eguagliato il record dell’Italia di 37 partite consecutive senza sconfitte. La Squadra Azzurra, che non è riuscita a qualificarsi per la Coppa del Mondo in Qatar, era da quasi tre anni senza sconfitte dall’ottobre 2018. Gli argentini hanno subito l’ultima sconfitta fino ad oggi nel luglio 2019.

Contro gli Emirati Arabi Uniti, guidati dall’argentino Rodolfo Arwabarena, Julian Alvarez è andato in vantaggio al 17′ con un passaggio di Messi, Angel Di Maria (25/36) con una splendida doppietta, e Messi (44) con il destro, un tiro in angolo che aumentava prima di spezzarsi. Poi ha incontrato Joaquin Correa (60). L’Argentina incontrerà l’Arabia Saudita nella partita inaugurale della Coppa del Mondo il 22 novembre, mentre Messico e Polonia affronteranno le altre avversarie del girone.

L’avversario dell’Argentina nel girone, la Croazia, ha vinto l’ultima partita amichevole grazie a un gol segnato dal subentrato Andrej Kramaric, attaccante della Bundesliga. L’attaccante del TSG 1899 Hoffenheim ha segnato il gol decisivo nella vittoria per 1-0 contro l’Arabia Saudita all’82’ di mercoledì. Tuttavia, la squadra che circonda il centrocampista Luka Modric ha lottato a lungo nella partita nella capitale saudita, Riyadh. L’outsider, anche lui al Mondiale, ha sprecato due grandi occasioni nella ripresa. Lo stesso Modric è stato sostituito al 65′. Anche il terzino destro Josip Stanisic del Bayern Monaco era nella formazione titolare della Croazia.

Capocannoniere prestato all’Hertha per la Polonia

Nella partita preparatoria contro il Cile, la nazionale polacca ha vinto con difficoltà 1: 0 (0: 0). Krzysztof Piatek, in prestito dall’Hertha Berlino alla Salernitana, ha segnato il gol odierno all’85’.Il tecnico della nazionale polacca Czeslaw Michniewich ha giocato senza le due stelle Robert Lewandowski (Barcellona) e Piotr Zelinski (Napoli Club) nella formazione titolare- mercoledì a Varsavia. La Polonia giocherà martedì la sua partita di apertura della Coppa del Mondo contro il Messico. Le altre due avversarie del turno preliminare sono Arabia Saudita (26 novembre) e Argentina (30 novembre). Il Cile non si qualifica ai Mondiali.

Con Elias Skhiri del club della Bundesliga 1. FC Colonia nella formazione titolare, la Tunisia ha vinto le prove della Coppa del Mondo. I campioni d’Africa 2004 hanno battuto l’Iran 2-0 (0-0) ad Al-Rayyan/Qatar. Naim Al-Sleiti ha segnato i due gol (86 minuti) e Ali Abdi (90). La Tunisia dà il via alla Coppa del Mondo contro la Danimarca il 22 novembre. Le altre avversarie del girone D sono i campioni in carica Francia e Australia. Gli iraniani iniziano il torneo il 21 novembre contro l’Inghilterra. Gli Stati Uniti e il Galles completano il secondo gruppo. Il Messico ha perso l’ultima partita pre-campionato per 2-1 contro la Svezia. Markus Rohden (54° minuto) e Matthias Svanberg (84°), che gioca per il Wolfsburg, hanno segnato entrambi i gol della Svezia all’Estadio Montlvi di Girona, in Spagna. Alexis Vega ha concesso un risarcimento temporaneo (60).

L’Italia campione d’Europa, che non si è qualificata alla fase finale dei Mondiali in Qatar, ha festeggiato la vittoria nella penultima amichevole dell’anno grazie alla doppietta di Vincenzo Griffo del Friburgo. La Squadra Azzurra ha vinto 3-1 (2-1) contro l’Albania a Tirana. Giovanni Di Lorenzo (20) e Griffo (25/64) hanno segnato il terzo e il quarto gol dell’Italia in sette partite internazionali. Ardian Ismagli (16′) ha portato in vantaggio l’Albania.

READ  Il talento dello Schalke contro l'Italia da titolare: tre gol a Dortmund