Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Oscar 2024: l'attrice tedesca Sandra Holser se ne va a mani vuote

Oscar 2024: l'attrice tedesca Sandra Holser se ne va a mani vuote

cultura Attrice tedesca

Non c'è nessun Oscar per Sandra Holser, ma è comunque una vincitrice

Oppenheimer vince sette premi – Una panoramica di tutti i vincitori degli Oscar

Il film biografico di Oppenheimer sull'inventore della bomba atomica ha vinto l'Oscar per il miglior film. Sfortunatamente questo non è bastato all'attrice tedesca Sandra Hölser.

Purtroppo la vittoria dell'Oscar all'attrice tedesca Sandra Hölser non è bastata. Nonostante ciò, entrambi i film in cui ha recitato hanno vinto importanti premi. La battuta nazista di Jimmy Kimmel sui tedeschi non piacque a tutti.

DottLe possibilità dei tedeschi erano molto alte. Dopo aver vinto quattro volte l'Oscar per Niente di nuovo in the West di Eduard Berger nel 2023, la pièce scolastica di Elker Katak The Teacher's Room è nominata quest'anno come contributo della Germania al miglior film internazionale e come inno alla vita di Wim Wenders. Il contributo del Giappone “Perfect Days” è nominato come miglior film internazionale – e la grande speranza tedesca Sandra Holser è nominata come migliore attrice per la sua interpretazione nel thriller legale “Anatomy of a Case”. Una categoria raramente raggiunta dagli attori la cui lingua madre non è l'inglese. Ma Sandra Holser non è stata solo nominata, ha recitato in due film nominati come miglior film.

Leggi anche

Emma Stone riceve il premio per la migliore interpretazione di un'attrice protagonista in un film

Ma come a Cannes, entrambi i film sono riusciti a vincere l'Oscar: “Anatomy of a Case” di Justine Tritt ha vinto per la migliore sceneggiatura originale, e “The Zone of Interest” di Jonathan Glazer ha vinto per il miglior suono e il miglior film internazionale – solo l'attrice , senza il quale entrambe le opere sarebbero state impensabili, rimaste ancora una volta a mani vuote. Questo è un peccato, ma comprensibile data l'enorme competizione a cui ha dovuto competere quest'anno.

Brillante sullo schermo e sul red carpet: Sandra Holser agli Oscar

Brillante sullo schermo e sul red carpet: Sandra Holser agli Oscar

Fonte: Getty Images/Arturo Holmes

A 35 anni, Emma Stone ha vinto il suo secondo Oscar per “La La Land” per la sua interpretazione della bambola Bella Baxter in “Poor Things”. Quindi l’Accademia non ha deciso su ciò che era eccezionale, cioè onorare i tedeschi, né sulla prima, come sarebbe stato il primo Oscar della recitazione per un indigeno nel caso di Lily Gladstone, ma sul premio atteso che non ha portano molto significato di notizie.

Nel suo ruolo, Sandra Holser, una scrittrice sospettata di aver ucciso suo marito e la moglie del comandante di Auschwitz Rudolf Höss, mostra una complessità raramente vista. Nel 2017, un film con lei nel ruolo principale è stato nominato come miglior film internazionale: la commedia padre-figlia “Toni Erdmann”. Dopo aver ricevuto qualche settimana fa il Premio César francese, è considerata una delle attrici più ambite al mondo.

Anatomia del caso

La grande speranza tedesca Sandra Holser è nominata come migliore attrice per la sua interpretazione nel thriller legale “Anatomy of a Case”. Una categoria raramente raggiunta dagli attori la cui lingua madre non è l'inglese.

L'attrice 45enne, nata a Suhl nella Repubblica Democratica Tedesca e residente a Lipsia e Bochum, si è inizialmente affermata come attrice di teatro prima, come fa oggi, di camminare sui tappeti rossi e diventare addirittura una delle le migliori attrici teatrali. – Alla serata degli Oscar gli ospiti indossavano un abito Schiaparelli nero con un grande fiocco.

Nel suo monologo di apertura, il conduttore Jimmy Kimmel ha scherzato in direzione di Sandra Holser, dicendo che lo pronunciava costantemente “Holler” – perché gli americani sono più bravi dei tedeschi a pronunciare le lettere in lingua straniera. Holser interpreta “una donna sospettata di aver ucciso suo marito e una casalinga nazista che vive accanto ad Auschwitz – per uno spettatore americano, questo è materiale difficile; in Germania, da dove viene Sandra, la chiamano una commedia romantica”. Un riferimento alla mancanza di umorismo dei tedeschi o qualcosa di più? Sandra Holser accetta il commento con un sorriso.

READ  L'attrice autodidatta, Caro Dur, ha 27 anni