Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Omicidio brutale con coltello in Francia: un 14enne è stato accoltellato a morte da un suo coetaneo

Omicidio brutale con un coltello nella provincia francese!

A Clichy (vicino a Lione), un quattordicenne ha ucciso la sua coetanea con decine di coltellate. Il ragazzo avrebbe attirato la ragazza di notte sulla strada dietro l’ufficio del sindaco del villaggio di 900 persone, l’ha presa a pugni al naso e poi ha speronato la lama nel corpo della sua vittima diverse volte prima di attaccarla al collo.

I genitori hanno visto la figlia per l’ultima volta la sera prima di andare a letto ed era felice come al solito. Il procuratore Eric Gallett ha detto: È stato solo al mattino che si sono resi conto che non era in casa. Gli investigatori hanno interrogato i colleghi della vittima e hanno subito rintracciato il suo ragazzo, con il quale la ragazza è tornata solo di recente. Hanno arrestato la ragazza di 14 anni all’interno dell’aula.


Il pubblico ministero Eric Gallett ha affermato che l’autore ha agito con intento e violenza massicciaFoto: JEFF PACHOUD/AFP

Il ragazzo non solo ha confessato il delitto, ma lo ha anche annunciato in anticipo ai suoi amici secondo la sua dichiarazione. Ma non gli credevano. Come spesso accadeva prima, l’autore del reato aveva organizzato un incontro con la sua ragazza tra mezzanotte e le quattro del mattino. Dopo una conversazione, improvvisamente l’ha pugnalata tre volte al collo. Quando la ragazza ha cercato di scappare, l’ha raggiunta e l’ha uccisa.

Un medico legale ha trovato tagli e graffi sulle mani del ragazzo. Non si sapeva ancora cosa lo spingesse al suo atto di terrore. Il 14enne è agli arresti domiciliari.

READ  Numeri dei casi di aura in costante calo: la fine dei requisiti per la maschera è ora?