Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Nuovi concetti di utilizzo |  Personale delle risorse umane, azienda

Nuovi concetti di utilizzo | Personale delle risorse umane, azienda

Alzati, prendi un caffè e vai in ufficio nella stanza accanto. A volte ci vuole tempo per cambiare. Ma con un ritorno visivo a una certa normalità, ci stanno lentamente perdendo la nostra routine d’ufficio e, soprattutto, i nostri colleghi. La domanda è: e poi? Una cosa è certa: il tema della gestione dello spazio di lavoro terrà occupato il piano direzionale per un po’ in un modo del tutto nuovo. Perché se abbiamo imparato una cosa da questo periodo straordinario, è che dobbiamo fare spazio a nuovi modelli di business e concetti di spazio nuovi e più flessibili.

Uno studio di Linkedin News mostra: in futuro solo il 4% desidera lavorare esclusivamente nell’ufficio tradizionale. Il 73 per cento degli intervistati, invece, vorrebbe una combinazione dei due, ovvero un lavoro ibrido. Ciò è stato confermato anche dallo studio di Shift Collective. Di conseguenza, i nuovi modelli di lavoro stanno diventando più flessibili e si osserva una tendenza verso un “modello 3+2”, ovvero tre giorni di lavoro a distanza e due giorni in ufficio o viceversa. Nessun problema per le giovani aziende con cui ho avuto a che fare all’inizio. La situazione è completamente diversa per le medie e grandi aziende che hanno uffici open space da molto tempo e che solo ora si trovano ad affrontare questa situazione.
A causa della pandemia, molte aziende hanno deciso di passare parzialmente o completamente al lavoro a distanza. Ciò significa più spazio di lavoro inutilizzato e, in molti casi, costi più elevati. Un motivo per sbarazzarsi del tutto dello spazio ufficio? Non proprio, come abbiamo già visto. Quindi è necessaria un’altra soluzione. Il modello ibrido offre agli individui la libertà di riorganizzare la propria giornata lavorativa. Tuttavia, questo funziona solo se l’argomento è promosso dalla direzione e gli spazi o gli uffici di co-working sono disponibili facilmente e in modo flessibile per i dipendenti.

READ  Turismo di Guilin: sta andando davvero così veloce ... ()

Allora cosa fai con tutti gli uffici vacanti? In tempi di lavoro ibrido, subaffittare singole postazioni di lavoro o intere stanze è una soluzione fattibile e redditizia. Di conseguenza, gli uffici non diventano un orfano, ma piuttosto un luogo di incontro multifunzionale e un luogo di scambio e allo stesso tempo le aziende non pagano la nuova flessibilità con i posti vacanti. I possibili utilizzi vanno ben oltre: si tratta di digitalizzare interi uffici e capire la capienza delle stanze in tempo reale.

Questo è un articolo della nostra edizione cartacea 6/2021. Richiedi un abbonamento di prova gratuito.

Siamo onesti: subaffittare uno spazio commerciale da soli è complicato e spesso non ne vale la pena. È qui che entra in gioco la digitalizzazione, finalmente. A seconda del ruolo o dell’organizzazione, prevarranno molti modelli di business diversi. Gli spazi di lavoro saranno trasformati in centri di lavoro e riunioni più piccoli e vivaci. Pertanto, le aziende hanno bisogno di una soluzione digitale in cui i responsabili degli uffici possano tenere traccia della disponibilità delle camere e i dipendenti possano prenotare singole postazioni di lavoro o interi piani. I gestori possono portare le stanze disponibili sul mercato con un solo clic. Le terze parti avranno la possibilità di prenotare online proprio come prenotare una camera su Airbnb – con parti verificate e verificate.

Le persone hanno bisogno di interazione personale e flessibilità. Qui, la digitalizzazione e il lavoro ibrido riuniscono i pro di tutti i metodi di lavoro. Ora siamo in grado di scegliere il posto di lavoro giusto per il nostro lavoro o per le nostre attività quotidiane. In questo modo agiamo in modo più sostenibile.

READ  La Financial Regulatory Authority britannica vuole una quota per le donne nelle società quotate

Fonte immagine: Desknow