Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Notizie dall’Afghanistan nel nastro: Laschet sostiene i colloqui con i talebani

Aggiornato il 20/08/2021, 06:39

  • 06:39: Laschet chiede colloqui con i talebani per aiutare le persone
  • 06:16: Più di 1.600 persone evacuate: centinaia di tedeschi sono ancora in Afghanistan?
  • 05:25: I lavoratori afgani locali sono arrivati ​​nel Brandeburgo

Aggiorna la barra live dell’Afghanistan qui

➤ Laschet chiede colloqui con i talebani per aiutare le persone

Candidato sindacale a cancelliere Armin Laschet Chiede colloqui diplomatici con talebaniPer aiutare i deboli in Afghanistan. “L’arte di una buona politica estera consiste proprio nel trovare soluzioni con quei paesi i cui obiettivi e la cui immagine umana sono rifiutati dalla nostra società”, ha affermato Laschet del quotidiano Neue Osnabrücker Zeitung.

Rifiutarsi di dialogare con i talebani non aiuterà le persone all’esterno Afghanistan Lo ha detto Laschet, che è anche il capo della Cdu.

Il ministro degli Esteri Heiko Maas ha inviato l’esperto afghano Markus Putzel a Doha, nell’emirato del Golfo del Qatar, per parlare con i negoziatori del movimento islamista talebano intransigente sulla partenza delle forze locali afgane. Il diplomatico, che doveva essere inviato come nuovo ambasciatore in Afghanistan ad agosto, ha avuto colloqui con i rappresentanti dei talebani da mercoledì.

“Continuerà i suoi colloqui con i partner internazionali”, ha detto giovedì sera su Twitter il Dipartimento di Stato.

“Dobbiamo rendere molto chiare le nostre aspettative che le persone che hanno lavorato per noi potranno partire per il prossimo futuro”, ha detto Lachet.

guidato da un governo federale Vedono come loro dovere accogliere tutti coloro che hanno aiutato la Germania negli ultimi anni. “Abbiamo la responsabilità di proteggere qui. Anche dopo oggi.”

C’è certamente un grande desiderio in Germania di accogliere le persone che hanno aiutato i tedeschi in Afghanistan – così come le persone che sono particolarmente minacciate, ha detto Laschet. “Penso che tutti possano capire la paura dei talebani e la loro oppressione e violenza”, ha detto.

READ  Bill Gates si rammarica di aver incontrato Jeffrey Epstein

“Allo stesso tempo, c’è anche il desiderio di una migrazione ordinata”. Quello che non va ripetuto sono “condizioni fuori controllo, come nel conflitto siriano”.

Secondo Laschet, la maggior parte delle persone fuggirà nei paesi confinanti con l’Afghanistan. “Quindi la priorità è fornire assistenza nella regione. Dobbiamo sostenere i paesi vicini ricordando loro la responsabilità che hanno nei confronti della regione”.

Quasi due decenni dopo essere stati cacciati da Kabul, anche i talebani stanno riconquistando la capitale. revisione contabile.

Altre notizie sull’Afghanistan di oggi:

Più di 1.600 persone evacuate: centinaia di tedeschi sono ancora in Afghanistan?

06:16: Da lunedì l’esercito tedesco ha trasferito in sicurezza più di 1.600 persone dall’Afghanistan. E a Tashkent, in Uzbekistan, venerdì mattina un altro aereo da trasporto, con a bordo 181 persone, è atterrato a Kabul, come un aereo Forze armate Sopra Twitter comunicazione. Dalla capitale uzbeka partono aerei civili diretti in Germania.

Tra le persone salvate c’erano almeno 244 cittadini tedeschi, nonché personale locale afghano e altri bisognosi entro le prime ore di giovedì sera, molto più di quanto inizialmente previsto. Potrebbero essercene ancora diverse centinaia nel paese.

Nel frattempo, un “numero medio di tre cifre” di tedeschi è stato registrato nella lista di crisi del ministero degli Esteri, ha appreso dal ministero dpa. In origine era poco meno di 100.

Tuttavia, a causa della tragica situazione in Afghanistan dopo l’ascesa al potere dei talebani, molti hanno riferito in seguito. I numeri cambiano continuamente. I 40 dipendenti dell’ambasciata che sono arrivati ​​su un aereo statunitense lunedì notte non sono stati presi in considerazione Qatar Erano volati.

READ  Nastro Corona: circa 1.000 persone sono rimaste ferite al festival

I lavoratori afgani locali sono arrivati ​​nel Brandeburgo

05:25: Ci sono circa 60 lavoratori afgani locali e i loro parenti nei locali Brandeburgo Collegamento. Due autobus da Francoforte sul Meno sono arrivati ​​venerdì mattina alla reception iniziale a Doberlug-Kirchhain (Elbe-Elster). L’arrivo originariamente previsto per giovedì sera è stato notevolmente ritardato a causa della registrazione delle persone.

Inizialmente, agli afgani, compresi molti bambini, venivano dati cibo e bevande oltre alle cure mediche. Deve essere in quarantena per tre giorni e dovrebbe rimanere a Doberlug-Kirchhain fino a martedì. Quindi può essere distribuito anche ad altri stati federali.

Questa settimana, l’esercito tedesco ha iniziato a trasportare in sicurezza i rifugiati dall’Afghanistan dopo che il movimento islamista talebano intransigente ha preso il potere. Da lunedì più di 1.600 persone sono state trasferite da Kabul.

Tutti i rapporti sull’Afghanistan del 19 agosto possono essere trovati qui

Altro sull’Afghanistan:

Con materiali di dpa, afp, sid, reuters e apa.