Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Nonostante l’handicap: “Temporale in testa” – YouTuber vuole uscire come un professionista

Aggiornato il 28 maggio 2021 alle 17:37

  • Jan Zimmerman e Tim Lehmann gestiscono il canale YouTube di successo “Gewitter im Kopf”.
  • Nel nuovo formato di trasmissione, “Temporale nel cuore”, Jan affronta ora la sfida di diventare un professionista degli appuntamenti nonostante la sindrome di Tourette.
  • In un’intervista a “Spot On News”, ha raccontato come le zecche hanno influenzato le riprese.

Puoi trovare altri argomenti di intrattenimento qui

Jan Zimmerman e Tim Lehmann gestiscono il canale YouTube.Tempesta di tuoni Nella testa, “che conta circa 2,2 milioni di iscritti. Nei video, il 22enne Jan racconta la sua vita con la sindrome di Tourette, che ha ribattezzato” Gisela “. Il suo amico Tim lo sostiene. Temporale nel cuore” I due stanno ora iniziando la loro serie televisiva (dal 28 maggio 2021 su Joyn), poiché Jan vuole diventare una professionista degli appuntamenti.

I due visitano un flirt coach, un esperto di comportamento, una creatura cristiana, e si lasciano persino incantare da una strega dell’amore. “Sono rimasto molto colpito dall’incontro con il coach del comportamento Linda Kaiser della German Knigge Association”, ha detto Jan in un’intervista a “Spot On News”. “Ad esempio, abbiamo imparato quali argomenti sono utili per iniziare una conversazione o cose che non dovrebbero essere affrontate. Molto prezioso per un primo appuntamento”.

Tim in particolare apprende dalle riprese che i due amici sono diventati più aperti a persone che hanno modi diversi di vivere o hanno opinioni diverse sull’amore, spiega in un’intervista.

Gisela sarà sempre un argomento di conversazione, che ti piaccia o no.

In che modo “Gisela” ha influenzato la fotografia? Spiegando Jan. “Le zecche interagiscono sempre in modo molto diverso e possono anche avere una relazione con il mio pari. Con un istruttore di etichetta, ad esempio, le zecche erano molto chiare”. Ogni primo incontro con una nuova persona è anche diverso, “Gisela sarà sempre un argomento di conversazione, che ti piaccia o no”.

READ  Euregio Teams apre il concerto di Vasco Rossi - Südtirol News

Tuttavia, gli piace avvicinarsi agli altri, iniziare una conversazione o entrare in un’interazione. Affinché un primo appuntamento con lui abbia successo, il primo incontro deve essere molto informale e rilassato, con entrambe le parti che si sentono a proprio agio, dice Jan.

Tim Lehman: Paddy Jean “si apre sempre a nuove persone”

Tim sa anche quanto sia aperto il suo amico quando si conoscono: “Jan comunica sempre con nuove persone e cerca di conversare con loro. Nei due anni che abbiamo trascorso su YouTube, abbiamo già imparato a conoscere molte persone, che siano amici o partner con cui pianifichi o lavori. “.

Nel 2018, Tim e Jan, che si conoscono dal 2009 e frequentano la quinta elementare, hanno partecipato a un servizio televisivo sulla “Sindrome di Tourette nella vita professionale”. Quindi hanno pubblicato un video di domande e risposte sull’argomento su YouTube. “L’abbiamo registrato per il compleanno di Tim nel gennaio 2019 e lo abbiamo caricato a febbraio dopo. Non ci era venuto in mente che molte persone lo avrebbero guardato. Poi abbiamo continuato ad andare avanti”, guarda indietro.

Gli utenti di YouTube ora si vedono quasi ogni giorno. “Il nostro rapporto si sta avvicinando. Viviamo ancora in città diverse, ma spesso ci sembra di vivere insieme”, afferma Jan. Nel frattempo, YouTube è il loro lavoro principale. “Quando abbiamo iniziato, Tim si stava ancora preparando per diventare un paramedico e io mi stavo addestrando per diventare uno scrittore di gestione. È incredibile come questo sia cambiato nel tempo”.

Il canale YouTube “Temporale in testa” mira a rendere più facile l’accesso alla sindrome di Tourette

L’obiettivo del canale è rendere le zecche tangibili e amichevoli per le persone – spiega il 22enne “Tourette You Can Touch”. Il modo molto divertente e schietto di affrontare sindrome di Tourette I conservatori spesso lo vedono in modo molto negativo: “Molte persone dicono di sì, noi lo prendiamo in giro. Sicuramente non lo facciamo! Questo non è il nostro obiettivo e non lo è mai stato”, conferma Jan. C’è un’enorme differenza tra lo stare insieme di cui ridi o ridi. “Per noi si tratta di ridere delle cose insieme”.

READ  Charlene di Monaco: "Il gioco dell'attesa": notizia devastante

Secondo Tim, gli utenti di YouTube ricevono molte notizie positive da altre vittime, amici, famiglie o parenti di Tourette. “Scrivono e ci dicono che abbiamo dato loro nuovo coraggio, che sono stati in grado di tornare a scuola o che il nostro trattamento per Tourette aveva dato loro più fiducia in se stessi”.

Anche i genitori che sospettano che i loro figli abbiano i tic dovrebbero contattarli. “Personalmente, penso che sia fantastico che le persone si occupino molto del quadro clinico”, dice Jan felicemente. Non siamo medici e non possiamo fare una diagnosi. Cosa possiamo fare: inviare gli indirizzi delle cosiddette ambulanze Tourette per aiutare le persone, quindi i medici può diagnosticare più velocemente e di più. Efficienza “.
© 1 & 1 Mail & Media / spot sulle notizie

Per panico pulsante, Tinder sta lavorando con la società “Noonlight”. Questa è un’applicazione che può essere utilizzata per avvisare i servizi di emergenza.