Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Malattia di Dupuytren: sintomi della malattia di Viking

Malattia di Dupuytren: sintomi della malattia di Viking

  1. Home page
  2. mondo

Alcune persone sviluppano la malattia di Viking (malattia di Dupytren) solo in età avanzata. I ricercatori hanno scoperto i fattori di rischio.

Stoccolma – La malattia di Dupuytren è una malattia cronica. Di solito si verifica nelle mani di pazienti di sesso maschile ed è incurabile. Ciò significa che le singole dita non possono più essere estese. Con il progredire della malattia, potrebbero non essere più in grado di muoversi. È conosciuta anche come malattia di Winkinger.

La malattia delle mani di Dupuytren: sintomi della malattia vichinga

Si chiama così perché ne sono particolarmente colpiti gli uomini del Nord Europa. Secondo un articolo scientifico, ne soffre fino al 30% delle persone di età superiore ai 60 anni Biologia molecolare ed evoluzione. Tuttavia, le persone di origine africana raramente sviluppano questa malattia. In particolare, l'articolo include uno studio che ha esaminato i fattori di rischio.

I sintomi della malattia di Dupuytren sono:

  • Indurimento nodulare e simile a una corda tra la pelle e i tendini flessori
  • Spesso sono colpite entrambe le mani, di solito il mignolo e l'anulare
  • Di solito non c'è dolore
  • Disturbi sensoriali o circolatori
  • Ti ritrovi con le dita storte che non puoi più raddrizzare

Gli scienziati sanno da diversi anni che le caratteristiche genetiche rappresentano fino all’80% dei fattori di rischio Giornale medico tedesco È stato pubblicato nel 2021. Nel loro studio pubblicato nel 2023, i ricercatori hanno scoperto che i geni di Neanderthal aumentavano il rischio di sviluppare la malattia di Dupuytren. Rappresentano un totale di 61 fattori di rischio genetico, tre dei quali hanno avuto origine nei Neanderthal. Questi includono il secondo e il terzo fattore di rischio più importante.

Malattia di Dupuytren: la malattia mostra una relazione tra Neanderthal e Vichinghi

I ricercatori sono arrivati ​​ai loro risultati esaminando 7.871 casi della malattia rispetto a un gruppo di controllo che comprendeva circa 646.000 persone sane.

“Questo è un caso in cui l'incontro con un Neanderthal ha avuto un impatto su coloro che soffrivano della malattia, anche se non dovremmo esagerare il rapporto tra Neanderthal e Vichinghi”, afferma Hugo Zyberg del Carolinian Institute di Stoccolma, Svezia, sull'università sito web.

Malattia di Dupuytren: sintomi della malattia di Viking
La malattia di Winkinger La malattia di Dupuytren deriva principalmente dai geni di Neanderthal. Ad esserne colpiti sono soprattutto gli uomini. © IMAGO (2) / imagebroker / Panthermedia

Gli studi condotti sulla scia della pandemia di Corona hanno dimostrato l’influenza di elementi genetici presenti da secoli nella composizione genetica di alcune popolazioni. I ricercatori hanno scoperto che i geni dei Neanderthal promuovevano lo sviluppo di malattie gravi dopo l’infezione.

READ  Le forbici genetiche possono impedire al coronavirus di riprodursi: qual è il metodo CRISPR?