Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Maiorca: fino a 41 gradi sull’isola – allerta caldo! – notizie all’estero

Palma di Maiorca – Notti ventose, giornate secche e la polvere calda come una vasca da bagno: sull’isola turistica più famosa della Germania, i vacanzieri devono davvero sudare. Le temperature salgono a 41 gradi.

Allarme caldo a Maiorca!

In gran parte dell’isola, le autorità hanno dichiarato “arancione” il secondo livello di allerta più alto. Alla gente è stato chiesto di non fare viaggi. Secondo le autorità, mercoledì solo quattro escursionisti tedeschi sono stati salvati dalle montagne Tramuntana perché hanno finito l’acqua nel caldo soffocante.

Il servizio meteorologico di Maiorca ha anche annunciato il più alto livello di allerta per gli incendi per quasi tutte le aree dell’isola. minacciando il caldo estremo. I fuochi del barbecue sono vietati fino a nuovo avviso.

Secondo i meteorologi, il termometro di Palma di Maiorca non scende sotto i 27 gradi umidi di notte. Nel centro dell’isola intorno all’Inca, le temperature dovrebbero raggiungere i 41 gradi.

Piace Giornale di Maiorca Ho detto che il cielo è ancora limpido, ma nebbioso, poiché la polvere del deserto continua a cadere sull’isola. Con una temperatura dell’acqua di 29 gradi, il Mediterraneo non offre raffreddamento: è come una vasca da bagno. Dopotutto: sulle spiagge intorno a Balerman è prevista una temperatura massima di 33 gradi.


A Schinkenstrasse minaccia una battaglia calda, anche di notte il termometro non scende sotto i 27 gradiFoto: Imago Images/Chris Emil Janssen

Tutta la Spagna sta sudando

In tutta la Spagna, la peggiore ondata di caldo estivo ha fatto sudare milioni di persone. Venerdì i valori sono saliti sopra i 40 gradi in molte regioni del Paese, compresa la capitale, Madrid. Come annunciato dal servizio meteo Aemet, venerdì pomeriggio sono stati misurati 46,1 gradi nella provincia andalusa di Córdoba. Il record nazionale di 46,9 gradi stabilito a Cordoba nel luglio 2017 era a portata di mano. “Sabato sarà il giorno peggiore. Non si può escludere che il record venga battuto”, ha detto un portavoce di Emmett.

Emmett ha emesso un allarme rosso in diverse aree dell’Andalusia lunedì. Il caldo intenso colpisce anche i viticoltori spagnoli. Nella regione di Castiglia-La Mancia, dovevano iniziare la vendemmia – che di solito inizia a settembre – già venerdì. Si diceva che l’uva fosse già molto matura.

L’intensa ondata di caldo dovrebbe terminare lunedì.

READ  Corona: Spahn vuole inasprire le regole per chi torna dalle vacanze - da tutti i paesi