Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Luke stava aspettando sua sorella, ma lei non è venuta

RTL.de>notizia>

Sylvia voleva festeggiare la laurea con suo fratello

Sylvia, 27 anni, è stata una delle prime persone ad essere identificata dopo l’incidente in gondola. Aveva appena terminato gli studi due mesi fa e voleva trasferirsi con il fidanzato Alessandro, 29 anni. Voleva festeggiare la sua laurea con lui e suo fratello Luca, ma quel giorno è finito in tragedia. Sylvia e il suo complice sono morti e altri 12 sono rimasti feriti in un incidente in funivia a Stressa vicino al Lago Magiore.. Volevano tutti un bel viaggio domenicale che non sarebbe mai tornato.

Dopo la notizia dell’incidente in funivia, la madre di Sylvia ha subito avuto un brutto presentimento

Sylvia ha voluto festeggiare la sua laurea domenica a Pentecoste con il fidanzato Alessandro e il fratello Luca. Molto rilassato, nella natura. La 27enne e il suo ragazzo sono saliti sulla funivia. Suo fratello li stava aspettando alla stazione di partenza. Quello che non sapeva: finalmente ha visto sua sorella e il suo ragazzo vivi. Sylvia e Alessandro si sedettero Morte cabinovia Stresa-Motoron.

La madre di Sylvia ha saputo dell’incidente e ha subito cercato di contattare sua figlia. Come annunciato da “Ilgiornale.it”, ha chiamato suo figlio. “Mia madre ha avuto subito un brutto presentimento”, dice Luke. Presto ci fu una triste rassicurazione alla famiglia: tranne un bambino, nessuno era scampato all’incidente della funivia.

Sylvia e Alessandro sono due dei 14 morti. “Mia sorella era così bella, ma qual è il punto adesso? Adesso non c’è adesso, vorrei essere morto con lei”, dice il fratello tra le lacrime. (mca)

Nove morti in un incidente in funivia in Italia

© dpa, vigili del fuoco, kde

“Adesso andiamo di sopra, è un paradiso”

Sulla gondola c’erano anche Roberta e Angelo. Voleva trascorrere il suo 45esimo compleanno con la sua compagna Roberta in un modo molto speciale. Viaggiare in funivia dovrebbe essere il momento clou del viaggio. Il monte Monte Motoron è alto 1.491 metri e si trova tra due laghi. Il giro in gondola offre una vista panoramica simile a quella di un libro illustrato.

READ  Nordelli acquista il biglietto olimpico con l'Italia - Stdtirol News

All’inizio Roberta scrisse un ultimo messaggio alla sorella: “Adesso andiamo di sopra, è un paradiso”. Pochi minuti dopo era morta. A pochi metri dal bersaglio, la gondola si è schiantata per motivi sconosciuti.

Matia, sei anni, ha dovuto indossare gli anelli di sua madre all’altare

Z. Anche la famiglia voleva passare una buona domenica che finisse in tragedia. Elisabetta e Vittorio hanno voluto dire di sì il 24 giugno. Il 38enne voleva ricominciare dopo due matrimoni falliti. Il suo figlio più giovane, Matia, dovette portare gli anelli all’altare. Il bambino di sei anni era nella funivia della morte ed è morto sei ore dopo l’incidente. (mca)