Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Il prossimo obiettivo dell’Italia sarà sepolto sotto la valanga: le nazionali

David Fatani era nel box Blue Team e ha fatto un buon lavoro. © Andre Ringutte

Questo è un gioco con i personaggi di Davide e Golia: qui è il Canada, patria dell’hockey su ghiaccio, c’è l’Italia nana. Alla fine, l’equilibrio di potere si è chiaramente riflesso nel risultato.

Mentre il Canada inevitabilmente perderà qualcosa in questa Coppa del Mondo e rischierà di perdere i quarti di finale per la prima volta nella storia, i nordamericani, che sono stati bombardati da numerosi giocatori di NHL, non avranno problemi contro l’Italia. Alla fine, il nove volte campione olimpico dall’estero ha ottenuto un risultato di 7: 1.

Dopo una sconfitta di 3:11 contro il Kazakistan sabato, la squadra blu è stata sconfitta dal Canada. All’inizio sembrava addirittura che il prossimo applauso a doppia cifra sarebbe arrivato perché dodici minuti dopo i nordamericani erano in vantaggio per 4-0. Successivamente, tuttavia, la squadra blu si è ripresa un po ‘, mentre il Canada ha mantenuto la forza e ha cambiato marcia durante la partita. Per la squadra protagonista era tutto o niente: nell’ultima giornata di partita, la capolista aveva bisogno di una vittoria contro la Finlandia per mantenere il posto nei quarti di finale.

La giornata lavorativa di Pacio termina dopo 12 minuti

L’Italia ha avuto un inizio terrificante nella finale di Coppa del Mondo: dodici minuti dopo la partita si è conclusa con un 4-0 sul Canada. Cole Perpetti ha aperto le marcature 153 secondi dopo, Andrew Mangiabane ha preso il comando per 2-0 poco dopo, lanciando Daniel Clara in vantaggio, e poi Tony ha messo un palo dalla fessura di Stitcher nel passante attraverso il palo interno. Il portiere ha dovuto rendere omaggio all’ultima, seria partita in cui è stato spesso licenziato, ed è stato sostituito da David Fathani.

La squadra blu ha avuto un momento difficile contro il Canada. © Andre Ringutte

Il 20enne milanese, che ha un contratto di riserva con Lucano nel primo campionato svizzero, ha fatto la sua seconda presenza in Coppa del Mondo dopo aver sostituito Fazio contro il Kazakistan. Fathani ha fatto un buon lavoro e ha dato un po ‘più di protezione ai suoi predecessori con alcune marce. L’Italia ora ha osato essere più aggressiva e ha toccato la pressione verso il terzo finale per la prima volta nella prima situazione di power play.

Mangiyapane gioca un ruolo importante

Dopo la pausa, il sogno d’infanzia di Simon Fitzgerald si è avverato quando ha superato la scatola canadese. Alla fine, tuttavia, il colpo è stato consegnato ad Angelo Michele, che secondo quanto riferito ha toccato leggermente l’attrezzatura del parco giochi con un guanto.

>>> Puoi leggere il gioco completo su live ticker <<

Era l’obiettivo della squadra azzurra, poi di nuovo sotto pressione. Del resto è stato l’ottimo Andrew Mangyapane a calare il cross di mezza altezza di Connor Brown verso il gol che ha regalato a Fatani il suo primo difetto. Di conseguenza, il Canada aveva ancora il controllo, con la linea di marcia attorno a Mangiaban e al Capitano Henrik nella sua stessa classe. Alla fine, Maxim Comtois (38 °) e Brandon Fry (56 °) hanno portato il punteggio a 7: 1.

L’Italia ha ora un giorno di riposo prima della fine della finale di martedì: alle 15:15 la squadra azzurra affronterà gli Stati Uniti. La competizione è disponibile in live ticker Notizie sportive.

Italia – Canada 1: 7

Italia: Patio (Fathani); Trivellato-Pietroniro, Sbornberger-Clara, Cassetti-Migliorence, Marchetti-Geos; Frank-Betten-Michelle, Gileady-Andercassen-Hotsofler, Frigo-Bertaro-Cantor, Deluga-Pitchailer-Magnabosco
Allenatore: Giorgio de Pettin

Canada: Hill (Depitro); Ferro-Walker, Power-Stetcher, Butin-Bernard Docker, Friar-Schneider; Mangiaben-Henrik-Brown, Comtois-Vilardi-Paul, Hegel-Danford-Bunting; Perpetti-Anderson Dolan-Foudy
Allenatore: Gerard Caland

Lacrima: 0: 1 Berbatov (2.33), 0: 2 Mangiabane (8.04), 0: 3 Stitcher (11.33), 0: 4 Henrik (11.56), 1: 4 Michaelie (30.31), 1: 5 Mangiabane (34.48), 1: 6 Comtois (37.28 / pp), 1: 7 più libero (55.54)

Autore: Quello

READ  Vacanze Italia per Vista Panoramica | Premi il portale