Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

L'Italia arresta i soccorritori marittimi tedeschi

L'Italia arresta i soccorritori marittimi tedeschi


Non in uso: Sea Eye 4 nella foto nell'aprile 2021.
Immagine: dpa/Sea-Eye

L’Italia lavora su entrambe le sponde del Mediterraneo per prevenire la migrazione. Collabora con i paesi di transito e rende la vita difficile ai salvatori marittimi privati. Il numero dei visitatori è in calo, ma le recensioni sono in aumento.

SonoÈ stato un successo della politica di immigrazione del governo italiano o il risultato del maltempo? Quest’anno, secondo il Viminale, al 15 marzo sono stati registrati a Roma 6.560 barconi migranti. 19.937 nello stesso periodo dell'anno scorso. Lo scorso fine settimana, con il persistere del tempo di alta pressione, i visitatori dell'isola di Lampedusa sono subito nuovamente aumentati. Solo sabato e domenica undici imbarcazioni con a bordo altre 546 persone hanno raggiunto l'avamposto più meridionale dell'Italia nel Mediterraneo. I funzionari hanno detto che le barche provenivano dalla Libia e da Sfax in Tunisia. Il centro di accoglienza della piccola isola, progettato per circa 400 persone, è attualmente occupato da 600 migranti.

Mattia Rupp

Corrispondente politico per l'Italia, il Vaticano, l'Albania e Malta a Roma.

Domenica il primo ministro Georgia Meloni era al Cairo con la presidente della Commissione europea Ursula van der Leyen. Anche il cancelliere austriaco Karl Nehhammer, il primo ministro belga Alexandre de Croix e il primo ministro greco Kyriakos Mitsotakis hanno firmato diversi accordi tra l'UE e i singoli Stati membri dell'Unione con l'Egitto. Meloni ha definito “storici” gli accordi, per un totale di 7,4 miliardi di euro: 5 miliardi di euro in prestiti a tasso agevolato, 1,8 miliardi di euro in investimenti, 400 milioni di euro in progetti bilaterali e 200 milioni di euro in progetti legati alla migrazione. Meloni si è detto “orgoglioso del ruolo svolto dall'Italia nel raggiungimento di questo obiettivo” e ha elogiato “la partnership globale e strategica tra Egitto e Unione Europea”. Ha avvertito che molteplici crisi potrebbero sconvolgere il Mediterraneo “in misura inimmaginabile”, con la sicurezza alimentare, idrica ed energetica così come lo sviluppo e la migrazione come sfide comuni.

READ  Inizia la raccolta delle mele in Italia - frutta molto richiesta dagli italiani ‹ Fruchtportal