Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

L’ex economista della Banca Mondiale Romer critica il capo del FMI Giorgio

Professor Romer, la rivelazione che la leadership della Banca Mondiale ha manipolato i dati del rapporto Going Business non è una sorpresa per lei. Aiutaci a ricordare perché?

Quando sono andato a Banca Mondiale Ho scoperto che la classifica dei paesi pubblicata in Doing Business può essere facilmente manipolata. Ho vietato le modifiche alle formule utilizzate per calcolare le classifiche del rapporto 2017, in modo che i confronti annuali del rapporto siano significativi per la prima volta da anni.

cosa è successo dopo?

Poi si è ritirato da me Kristalina Georgiou (L’allora CEO della Banca Mondiale) Tutti i poteri amministrativi che avevo come Senior Vice President. Ciò significa che non posso fermare le manipolazioni documentate nell’attuale rapporto di prova delle valutazioni del rapporto 2018. Poi, nel gennaio 2018, ho rilasciato un’intervista al Wall Street Journal in cui ho espresso le mie preoccupazioni sul rapporto. Dopo la mia partenza, Semyon Djankov, che ha eseguito la manipolazione documentata nel rapporto di prova, ha condotto una “presunta” revisione esterna delle mie accuse. Ha affermato che è stata negata l’esistenza del tipo di manipolazione da parte di Simon stesso.

Quando hai espresso le tue preoccupazioni sulla metodologia Doing Business che ha declassato il Cile, c’era qualcuno alla Banca Mondiale che ha condiviso le tue preoccupazioni?

Avevo licenziato l’ex capo del dipartimento che preparava il rapporto DB. Lo sostituì con un subordinato di integrità che era anche preoccupato. Sfortunatamente, dopo essere stato rimosso dall’alta dirigenza, non sono più in grado di proteggerli dalle pressioni documentate in questo rapporto. Le persone a cui ho riferito, Jim Kim e Kristalina Georgieva, hanno detto le cose giuste quando descrivevo i problemi, ma la signora Georgieva ha risposto rimuovendo la mia autorità e la mia esclusione dal flusso di informazioni e dal processo decisionale.

READ  Burkina Faso: Antonio Guterres condanna l'attentato che ha ucciso più di 130 persone

Kristalina Georgieva ha mostrato disonestà?

Tutte le manipolazioni di Djankov documentate in questo audit sono state eseguite per conto della signora Georgieva. Le sue azioni e dichiarazioni riflettono direttamente il carattere e lo stile di gestione della signora Georgieva. Le sue azioni e dichiarazioni, così come le azioni e le dichiarazioni direttamente attribuibili alla signora Georgieva, forniscono prove concrete di disonestà e intimidazione dei subordinati.

FAZ Frühdenker – Newsletter per la Germania

Nei giorni feriali alle 6.30.

Login

Cosa ha fatto la dirigenza per risolvere la questione con il Cile?

Come già accennato, Semyon Djanko ha condotto un “audit” che ha fatto luce sulle operazioni. Senza negare i fatti che ho sottolineato, le preoccupazioni rilevanti sono state semplicemente ignorate.