Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Lewandowski è un fallimento!  Anche il Barcellona ha commesso un fallo su Van Bommel

Lewandowski è un fallimento! Anche il Barcellona ha commesso un fallo su Van Bommel

È stata una vergogna! L’FC Barcelona è arrivato agli ottavi di finale di Champions League come vincitore del girone, ma ha subito una sconfitta per 2:3 (1:1) alla fine del turno preliminare contro la squadra precedentemente senza punti del Royal Antwerp.

E: per la prima volta in questa stagione la squadra di coach Xavi ha commesso due errori di seguito. Anche Xavi ha un record negativo: con sei sconfitte in 14 partite, è l’allenatore del Barcellona con più sconfitte in Champions League – in termini percentuali.

Dopo la sconfitta contro Anversa, Xavi ha risposto alle domande: “Stiamo attraversando una fase difficile, dobbiamo lavorarci e migliorare. Ma anche se non è una bella serata dobbiamo essere soddisfatti, perché siamo in fase ad eliminazione diretta.

In particolare, lo straordinario attaccante Robert Lewandowski, sotto accusa da settimane, ha avuto un’altra serata da dimenticare, non avendo quasi alcun impatto e rimanendo alla fine innocuo.

A metà del secondo tempo, l’ex stella del Bayern Monaco è stato sostituito da Marc Guyot, che aveva solo 17 anni.

Sembra che il giovane sia già diventato il vincitore della partita, dato che ha segnato il presunto gol vincente per il Barcellona (90+1) già nei minuti di recupero.

Ma pochi secondi dopo, George Ilyinichina, che aveva la stessa età, ha fornito la sensazione perfetta ai belgi, che hanno perso 0-5 all’andata e il cui record fino ad allora era stato inutile e 3-15 gol dopo cinque partite. Giorni di partite.

Poco prima della fine del primo tempo (35′), Ferran Torres ha pareggiato il vantaggio iniziale degli spagnoli con Arthur Vermeeren (2), prima che l’Anversa avanzasse sotto la guida dell’ex capitano del Bayern Mark van Bommel come allenatore, sempre grazie a Vincent Janssen ( 56). ‘).

READ  Le ultime mosse di mercato della Fiorentina

Xavi, a sua volta, ha cambiato frequentemente la formazione titolare, lasciando il nazionale tedesco Ilkay Gundogan così come Joao Cancelo, Pedri, Rafinha e Joao Felix.