Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

L’azienda combina una gigantesca batteria ad aria compressa con l’energia idroelettrica

L’azienda combina una gigantesca batteria ad aria compressa con l’energia idroelettrica

Azienda canadese Idronegozio somma Stoccaggio di aria compressa con Centrali elettriche con pompaggio. Il loro primo grande impianto di stoccaggio sarà costruito nell’entroterra australiano e lì rifornirà una città.

➤ Leggi di più: La Cina sta utilizzando un nuovo tipo di stoccaggio dell’aria compressa

La struttura, situata a Broken Hill, in Australia, utilizza energia rinnovabile per azionare un compressore che produce aria compressa. Questo crea calore che viene immagazzinato sulla superficie terrestre e riutilizzato. Ciò rende il sistema più efficiente.

Pompalo nella grotta mineraria

La profondità dell’aria raffreddata è di circa 300 metri Una grotta piena d’acqua Pompa. La grotta era precedentemente utilizzata per l’estrazione di stagno, piombo e argento. L’acqua sale attraverso un secondo tubo fino ad un serbatoio a terra.

Il peso dell’acqua mantiene l’aria sotto pressione costante, motivo per cui, secondo l’azienda, è nato il concetto Conservazione a lungo termine Che può trasportare energia per diversi giorni. Se è necessaria energia, l’aria viene nuovamente rilasciata e ti spinge Generatore elettrico Che genera elettricità. A differenza delle centrali ad accumulazione con pompaggio, non è l’acqua che aziona le turbine, ma piuttosto l’aria che l’acqua sposta.

200 MW per 8 ore

La fabbrica in Australia deve avere la produzione 200 MW per 8 ore può fornire. L’inizio dei lavori è previsto per la fine del 2024 e il completamento nel 2027 Cablato menzionato. Un altro impianto è in progettazione anche in California e dovrebbe essere completato entro il 2030. La batteria dovrebbe essere prodotta negli USA 500 MW Consegna – anche per un periodo massimo di 8 ore – e dovrebbe $ 1,5 miliardi Costa.

READ  L'auto elettrica Kia EV6 percorre 528 chilometri per carica

Hydrostor dispone già di un piccolo impianto pilota in Canada, operativo dal 2019. Ciò garantisce risultati soddisfacenti 1,75 MW Oltre 6 ore. IL L’efficienza di questo sistema è di circa il 60%.. Ciò significa perdere il 40% dell’energia impiegata.

Clicca qui per iscriverti alla newsletter