Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

L’astronauta cattura un raro fulmine etereo dalla stazione spaziale

Il bagliore blu circolare è un “evento luminoso transitorio” visto dalla Stazione Spaziale Internazionale (ISS) nel settembre 2021.

Agenzia spaziale europea / NASA – T. Biscuits

Un “evento di luce transitoria” suona come un eufemismo per un fantasma, ma in realtà è un bellissimo fenomeno che a volte può essere visto dalla Stazione Spaziale Internazionale. L’astronauta dell’ESA e attuale residente della Stazione Spaziale Internazionale, Thomas Pesquet, ha condiviso un bagliore blu etereo apparso sull’Europa.

Gli eventi di flare transitori sono causati da fulmini nell’alta atmosfera. Questo è successo all’inizio di settembre e Pesquet ha twittato su questa settimanaLo ha descritto come “molto raro”.

La Stazione Spaziale Internazionale è situata in una posizione ideale per studiare gli eventi colorati descritti da una serie di nomi di fantasia, tra cui elfi, goblin e giganti. I fotografi con occhi acuti possono catturarlo da terra come in Queste fantastiche vedute dei goblin rossi sono state condivise nel 2017.

“La cosa eccitante di questo fulmine è che è stato scoperto dai piloti solo pochi decenni fa e gli scienziati non erano convinti che esistesse davvero”. Pesquet ha detto su Flickr. Dopo alcuni anni, possiamo confermare che elfi e orchi sono molto reali e possono influenzare anche il nostro clima!

L’immagine Pesquet rappresenta un fotogramma di un intervallo di tempo registrato dalla stazione. L’immagine sarebbe bella solo perché la curvatura della Terra e le luci scintillanti dell’Europa appaiono sotto. Un fugace evento illuminato che viene catturato nel momento migliore lo porta al livello successivo.

READ  The Medium: Bloober Team pubblica il trailer per la Gamescom