Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Lara Gut Bahrami critica il rispetto per la sua persona

Lara Gut Bahrami, 30 anni, si lamenta di essere vista spesso in Svizzera come un’adolescente e chiede più rispetto per la sua persona.

Le basi in breve

  • Lara Gut Bahrami si sta attualmente preparando per la prossima stagione della Coppa del Mondo.
  • La trentenne considera la sua casa in Italia il luogo perfetto per una vacanza.
  • Perché in Svizzera si presta pochissima attenzione alla loro privacy.

Nonostante una stagione solida con vittorie in Coppa del Mondo e una prima medaglia d’oro in Coppa del Mondo, l’ultimo inverno sugli sci è finito male per Lara Gut Bahrami. Poco dopo la partenza, ha oscillato nell’ultima gara.

Gut Bahrami esita a ricordare il momento e dice in un’intervista con «NZZ di domenica“Tutto questo accade molto velocemente, ma in quel momento mille pensieri mi passavano per la testa. Ho provato e ho capito che non si poteva fare”.

Lara Gut-Behrami si lancia in uno slalom gigante a fine stagione a Lenzerheide dopo l’inizio. – SRF

La 30enne era stanca ed è tornata a casa in Italia per vedere suo marito, Fallon, per rilassarsi. Anche l’allenamento sulla neve è stato cancellato dopo una pausa di due settimane.

“Amo allenarmi, amo correre. Ma il viaggio costante e il fatto che è difficile tornare a casa due giorni di fila. “Non lo voglio per sempre”, spiega Gott Bahrami.

Lara Gut Bahrami: “Vorrei più rispetto”

Ritirarsi nella vita privata la aiuta a continuare a essere un’atleta eccezionale. La vita da pattinatore svizzero è molto impegnativa. Ci sono spesso le idee chiare su cosa dovrebbero fare e dire gli atleti nel momento della vittoria.

“Mi dà fastidio”, dice Gott Bahrami. “A un certo punto vuoi ancora piacere a tutti, ma alla fine ti perdi un po’.” Un altro problema è che a causa del suo successo in così giovane età, è spesso vista come un’adolescente.

“È noioso e diventa sempre più difficile da affrontare. Ecco perché apprezzo anche la mia casa in Italia. Le persone sono meno avventurose nei miei confronti”, afferma Gott Bahrami in parole semplici.

“In Svizzera non sempre le persone tengono conto della mia privacy. Questo mi preoccupa, vorrei più rispetto”.

Le dimissioni non sono ancora un problema

Ma lei non pensa ancora di smettere: “So cosa mi richiede questa stagione, quanta energia ci vuole. Ma so anche che voglio ancora andare a sciare. Do tutto per questo”.

Lara Gut Bahrami vincerà la Coppa del Mondo il prossimo inverno?

La nuova stagione sciistica inizia tradizionalmente a Lara Gut-Behrami and Co. Il 23 ottobre con lo slalom gigante sul ghiacciaio di Sölden (Austria).

Maggiori informazioni su questo argomento:

Slalom Gigante Energie NZZ Sci Lara Gut-Behrami


READ  Pep Guardiola su Sergio Aguero al Manchester City: "Non può sostituirlo".