Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

La WWE Royal Rumble giunge ad una conclusione storica

La WWE Royal Rumble giunge ad una conclusione storica

Nel mezzo del trambusto che circonda la recente caduta del magnate Vince McMahon, l'impero del wrestling della WWE ha celebrato il suo primo evento principale dell'anno e ha regalato ai fan un finale di proporzioni storiche.

{ “placeholderType”: “MREC” }

La Royal Rumble del 2024 allo stadio MLB dei Tampa Bay Rays si è conclusa con uno scenario mai accaduto prima di questo secolo: per la prima volta dal 1998, c'è stata una difesa del titolo in una battaglia di trenta uomini. Cody Rhodes si è guadagnato un posto nell'evento principale del massiccio spettacolo di WrestleMania 40 eliminando finalmente il ritorno di CM Punk. (Novità: tutte le notizie sulla WWE)

WWE Royal Rumble: Cody Rhodes sfida il vincitore Roman Reigns

Dopo un'emozionante celebrazione della vittoria, il figlio della defunta leggenda Dusty Rhodes ha subito chiarito quale campione stava prendendo di mira: ha indicato in cielo il Campione Universale Roman Reigns, che ha regnato per più di 3 anni e mezzo, così il A Philadelphia c'è la grande rivincita tra Reigns e Rhodes, a cui è stata negata la vittoria, attesa all'ultima WrestleMania di Los Angeles. Come previsto, Reigns ha difeso il suo titolo alla Rumble in un incontro a quattro con Randy Orton, AJ Styles e L.A. Knight.

Se fai clic qui, vedrai il contenuto di Twitter e accetti che i tuoi dati vengano inclusi Informativa sulla privacy di Twitter Trattati per le finalità descritte. SPORT1 non ha alcun effetto su questo trattamento dei dati. Hai anche la possibilità di attivare tutti gli strumenti social. Puoi trovare informazioni sulla cancellazione Qui.

È stata una continuazione temporanea di una trama di lunga durata iniziata nella primavera del 2022 con il ritorno di Rhodes a WrestleMania 38. Due anni dopo, tutto sembra dirigersi verso la messa di incoronazione del 38enne Rhodes.

READ  La magistratura italiana indaga su Juventus Torino

{ “placeholderType”: “MREC” }

Da quando è tornato dalla rivale AEW – che ha co-fondato nel 2018/19 dopo aver lasciato la WWE per la frustrazione dovuta alla mancanza di prospettive – “The American Nightmare” è diventato uno dei principali attori della compagnia leader di mercato. La storia della sua ricerca per un titolo importante in WWE, che lui e suo padre Dusty non hanno mai avuto, è il leitmotiv (“Continua la storia”).

Speculazioni e suggerimenti su un possibile entusiasmante ritorno di Dwayne “The Rock” Johnson contro Reigns a WrestleMania non si sono concretizzati alla Rumble.

Andrade celebra il suo ritorno in WWE dopo aver lasciato la AEW

Dopo Hulk Hogan nel 1991, Shawn Michaels nel 1996 e “Stone Cold” Steve Austin nel 1998, Rhodes è la quarta superstar a vincere due partite di Rumbles di fila – il che dà un'idea del livello raggiunto dai funzionari della WWE per quanto riguarda la “trilogia”. “H” Paul Levesque è qui per vedere il maturo Rhodes come una grande star adesso.

{ “placeholderType”: “MREC” }

Rhodes è entrato nella Rumble al 15° posto ed è rimasto in gara fino alla fine. A differenza delle donne, tra gli uomini ci sono state alcune sorprese, la più grande delle quali non è arrivata del tutto dal nulla: il messicano Andrade, anch'egli riportato dalla WWE dalla AEW, è entrato in gara al numero 4. Charlotte Flair infortunata il marito di lunga data scadrà il contratto con la AEW alla fine dell'anno.

Degna di nota è anche l'apparizione del talento di punta Bron Breaker, figlio del Hall of Famer Rick Steiner. L'ex kicker della NFL, veloce come un fulmine e forte – e vestito con un completo da ring dei vecchi tempi degli Steiner Brothers in onore di suo padre Rick e zio Scott – è stato in grado di mettersi in mostra abbastanza bene, eliminando tre stelle affermate, compreso Omos Il gigante è alto 2,20 metri.

READ  Alla ricerca di una nuova sicurezza - Südtirol News

Se fai clic qui, vedrai il contenuto di Twitter e accetti che i tuoi dati vengano inclusi Informativa sulla privacy di Twitter Trattati per le finalità descritte. SPORT1 non ha alcun effetto su questo trattamento dei dati. Hai anche la possibilità di attivare tutti gli strumenti social. Puoi trovare informazioni sulla cancellazione Qui.

La stella tedesca della WWE Ludwig Kaiser, figlio della leggenda del catcher del dopoguerra Axel Dieter, ha fatto il suo debutto in Rumble al numero 12, ma è stato poi eliminato dal veterano della lega Kofi Kingston.

Lo scontro finale tra Rhodes e CM Punk

Alla fine il campo dei partecipanti si è limitato a quattro big: Rhodes, Punk, tornato lo scorso autunno dopo la sua partenza dalla AEW, il fenomeno austriaco Gunter e l'ex campione della WWE Drew McIntyre.

McIntyre, che potrebbe essere sul punto di lasciare la WWE, è caduto vittima di Punk, che è stato recentemente presentato come nemico, mentre Rhodes ha eliminato Gunther, che aveva eliminato l'ultima volta, in un'immagine speculare della Rumble del 2023.

Ciò che seguì fu uno scambio di colpi ben sceneggiato tra i migliori candidati Punk e Rhodes, mentre un attacco di arroganza orchestrato finì per essere la rovina di Punk.

Rhodes contro Reigns a WrestleMania 40

Il punk provocò Rhodes dicendo in modo offensivo: “Non ho aspettato dieci anni per combattere Il bambino di Dusty Perdere”. L'eufemismo provocatorio ha portato Cody, con la rabbia nello stomaco, a contrastare il tentativo di squalifica di Punk e cacciarlo lui stesso.

Se fai clic qui, vedrai il contenuto di Twitter e accetti che i tuoi dati vengano inclusi Informativa sulla privacy di Twitter Trattati per le finalità descritte. SPORT1 non ha alcun effetto su questo trattamento dei dati. Hai anche la possibilità di attivare tutti gli strumenti social. Puoi trovare informazioni sulla cancellazione Qui.

Apparentemente il Punk ha ancora in programma un big match a WrestleMania contro il campione del mondo in difficoltà Seth Rollins. Tuttavia, il fatto che la vittoria sia andata a Rhodes piuttosto che a Punk ha evidenziato la gerarchia interna su quale dei due duelli per il titolo fosse più importante.

READ  Anna Karina Wojciech lascia intendere che Stefan Moros l'ha lasciata

“The Tribal Chief” Reigns ha dominato la WWE dall'estate del 2020, rendendolo il campione in carica più longevo dal primo regno di Hulk Hogan negli anni '80. Ma ora, sarebbe in qualche modo sorprendente se Rhodes non partecipasse all'evento dell'anniversario di WrestleMania il 6 e 7 aprile al Super Bowl di Filadelfia.