Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

La Russia recluta 30.000 nuovi soldati al mese

La Russia recluta 30.000 nuovi soldati al mese

Secondo quanto riferito, due aerei russi sarebbero stati intercettati nel Mar Baltico. Zelenskyj parla di ritirata. Maggiori informazioni nel blog delle notizie.

Le cose più importanti a colpo d'occhio


La Russia recluta 30.000 soldati al mese

17:03: Secondo gli esperti britannici, l’esercito russo recluta circa 30.000 persone al mese per la sua guerra aggressiva in Ucraina. Lo afferma il rapporto quotidiano dell'intelligence diffuso dal ministero della Difesa di Londra.

Nel messaggio diffuso sul sito X (ex Twitter) si afferma che Mosca potrà continuare a compensare le perdite dei suoi soldati e continuare gli attacchi nella guerra di logoramento contro l'Ucraina. Di conseguenza, la Russia ha ancora un vantaggio quantitativo sugli ucraini in termini di munizioni ed equipaggiamento.

Il comunicato continua dicendo che i russi possono quindi continuare ad avanzare gradualmente verso ovest della città di Avdiivka, recentemente catturata dagli aggressori russi. Alla fine di marzo probabilmente anche i villaggi di Toninki e Orlivka caddero in mano russa. Pertanto, altri sono contestati. Nonostante i numerosi attacchi prolungati altrove sulla linea del fronte, gli inglesi valutano minimi i progressi russi nelle ultime settimane.

Lindner: Putin vuole il potere su di noi

13:38: Il ministro federale delle Finanze Christian Lindner ha messo in guardia dal indebolire il sostegno all'Ucraina nella sua difesa contro la guerra di aggressione della Russia. “La nostra pace e la nostra libertà sono minacciate. Putin non si preoccupa solo dell'Ucraina, vuole cambiare il sistema di pace e libertà in Europa”, ha detto il leader del FDP al quotidiano Kölner Stadt-Anzeiger. “Vuole il potere su di noi per controllare il nostro modo di vivere e la nostra prosperità. Chiunque sia stanco di sostenere l'Ucraina perché è troppo onerosa o troppo costosa dovrebbe pensare alle conseguenze. Il pericolo di guerra si avvicina a noi. “

READ  Marocco: un forte terremoto uccide più di 800 persone

Lindner si oppone all'idea di congelare la guerra, come suggerisce il leader del gruppo parlamentare SPD Rolf Mutzenich. “La Russia ha commesso crimini di guerra. Per l'Ucraina si tratta di esistere come Stato. Per il popolo, spesso è una questione di sopravvivenza. Non si può congelare una situazione come questa”. Tali considerazioni non sarebbero ben accolte nei paesi che si sentono minacciati da Putin, come gli Stati baltici. Lindner: “Che effetto avrebbe su di noi se l'Assemblea nazionale francese pensasse di congelare il conflitto se il nemico fosse a Chemnitz?” A Putin non è consentito raggiungere i suoi obiettivi di guerra.

L'Ucraina ha segnalato attacchi missilistici e droni durante la notte

7:54: Secondo l'aeronautica ucraina, durante la notte la Russia ha lanciato quattro missili nella parte orientale del Paese. Inoltre, dodici droni Shahed sono stati avvistati in diverse aree. Nove furono abbattuti.

Sono stati segnalati raid aerei su Odessa

4:30: Sabato mattina presto, l'aeronautica ucraina ha avvertito degli attacchi aerei russi sulla regione di Odessa. Diversi missili si stanno dirigendo verso l’Ucraina dal Mar Nero. Inizialmente non si hanno notizie di possibili danni o feriti.

Zelenskyj dichiara le sue entrate

1:30: Il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyj ha annunciato le sue entrate per il 2022 e ha annunciato un reddito di 12,42 milioni di grivna, ovvero circa 300mila euro. Secondo il sito web del presidente, il reddito della famiglia è costituito principalmente dal salario, dal reddito da locazione e dagli interessi bancari. Zelenskyj invita tutti i dipendenti pubblici ucraini a rendere pubblici i propri redditi per aumentare la trasparenza ed eliminare la corruzione.

READ  Sempre più paesi stanno segnalando casi di vaiolo delle scimmie - Salute

La Russia usa per la prima volta un'enorme bomba

0:40: Sembra che la Russia abbia sganciato per la prima volta una bomba ODAB-1500 sulla cittadina di Velika Pisarivka (regione di Sumy), nell'Ucraina orientale. Questa si chiama bomba aerosol. Le riprese video mostrano una gigantesca nuvola bianca e grigia che si alza nel cielo dopo un'esplosione, forse alta fino a un chilometro.