Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Gli esperti statunitensi sono sorpresi: il missile supersonico cinese è un mistero

Gli esperti americani sono stupiti
Il missile ipersonico cinese è un mistero

Un test missilistico ipersonico cinese preoccupa gli Stati Uniti a luglio. Secondo quanto riferito, il missile ha sparato un proiettile a più di cinque volte la velocità del suono. Gli esperti sono ora perplessi sulla fattibilità tecnica che sta spingendo i “limiti della fisica”.

Secondo i media, un sistema missilistico ipersonico che la Cina ha testato in estate ha sparato un proiettile durante il volo. La Cina ha lanciato un missile a luglio che ha orbitato intorno alla Terra in orbita bassa e poi ha lanciato un aliante ipersonico, secondo il Wall Street Journal, citando funzionari statunitensi. Questo aliante ha quindi lanciato un proiettile cinque volte più veloce della velocità del suono.

Si tratta di un’impresa che “va oltre i limiti della fisica”, scriveva il giornale, di cui presumibilmente nessun altro Paese è capace. Secondo il rapporto, lo scopo del proiettile lanciato dall’aliante ipersonico non era chiaro. Quindi può essere usato per confondere i sistemi di difesa missilistica o per attaccare un bersaglio da soli. Il Financial Times ha anche riferito che durante il test è stata sparata una granata. Gli esperti militari statunitensi cercheranno di capire come ciò potrebbe essere tecnicamente possibile.

Gli Stati Uniti hanno espresso preoccupazione per un test missilistico ipersonico cinese a ottobre. Il capo di stato maggiore delle forze armate statunitensi, Mark Milley, ha fatto un confronto con il cosiddetto shock Sputnik del 1957 – il primo volo del satellite sovietico Sputnik attraverso l’orbita terrestre, che è stato piuttosto sorprendente per l’Occidente. Poi Pechino ha negato le notizie di un test missilistico ipersonico. Un portavoce del ministero degli Esteri cinese ha affermato che si trattava di un test di routine della “tecnologia spaziale riutilizzabile”.

Anche Stati Uniti, Russia, Corea del Nord e almeno altri quattro paesi stanno lavorando alla tecnologia missilistica ad alta velocità. Come i missili balistici, i missili ipersonici possono trasportare armi nucleari. Tuttavia, mentre i missili balistici volano in un arco alto, i missili ipersonici rimangono in orbita bassa. Sono anche controllati a distanza e possono cambiare rotta, rendendo più difficile il lancio dei sistemi di difesa missilistica.

READ  Cheney avverte urgentemente Trump: 'rischia più violenza'