Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

La Commissione Europea approva il vaccino RSV |  tagesschau.de

La Commissione Europea approva il vaccino RSV | tagesschau.de

Stato: 06/07/2023 10:57

La Commissione dell’Unione Europea ha approvato il primo vaccino per gli anziani contro i patogeni comuni che causano infezioni respiratorie. Il vaccino è progettato per proteggere dalle malattie causate dal virus respiratorio sinciziale.

Nell’Unione europea ha iniziato a comparire un vaccino contro il virus respiratorio RSV per gli anziani. La Commissione europea ha dato il via libera a un vaccino dell’azienda farmaceutica britannica GSK. Un mese fa il vaccino aveva già ottenuto l’approvazione negli Stati Uniti per l’uso nelle persone di età superiore ai 60 anni, e quindi per la stessa fascia di età che ora l’Unione Europea lo ha approvato.

Cos’è l’RSV?

Il virus respiratorio sinciziale è un patogeno respiratorio mondiale. Le proteine ​​nell’involucro del virus RS possono incorporarsi nelle cellule del tessuto polmonare. Questo crea cellule giganti con più nuclei chiamati sincizi, che danno il nome al virus.

GSK prevede di rilasciare il vaccino con il marchio Arexvy prima della stagione RSV, che di solito inizia in autunno. Il virus respiratorio sinciziale (RSV) è un patogeno globale che causa malattie acute del tratto respiratorio superiore e inferiore ed è una delle principali cause di polmonite nei bambini piccoli e negli anziani.

Anche la Food and Drug Administration (FDA) statunitense ha approvato il vaccino RSV di Pfizer. Ad oggi, non esiste un vaccino approvato per prevenire le malattie delle vie respiratorie inferiori causate dal virus respiratorio sinciziale negli anziani. In Europa, l’RSV causa più di 270.000 ricoveri e quasi 20.000 decessi ogni anno negli adulti di età pari o superiore a 60 anni, secondo GSK.

READ  Mappa interattiva: dove si vince molto in Germania - e poco