Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Italia: Mara Carbagna vuole che il sud Italia prosperi economicamente con un miliardo di Ue

Era un uomo di spettacolo, e oggi Mara Carbagna è uno dei politici conservatori più rispettati. Ora è responsabile del cambiamento strutturale del sud Italia.

Di recente, durante una conversazione con i cronisti stranieri, Mara Carbagna non ha rivelato alcun segreto su come sia stata coinvolta. Italiani Guardando a sud. Il ministro 45enne ha detto: “Nascere al Sud è una specie di peccato originale”. Carbagna Thane è salernitano, in provincia di Napoli, e ne ha fatta di strada, essendo ministro del Mezzogiorno in Italia da febbraio nel governo del presidente del Consiglio Mario Tragi.

Il paziente più cronico del paese meridionale noto come mesogiorno. Da decenni qui si accumulano tutti i problemi dell’Italia, tra cui la mancata crescita economica, la mancanza di servizi, la criminalità organizzata, che si considera un sub-stato, e l’immigrazione, soprattutto delle giovani generazioni. Quindi l’attuale fase politica è molto importante, perché ME Le precipitazioni riconosciute a causa dell’epidemia di corona dovrebbero avvantaggiare in particolare il sud Italia. Mara Carbagna, che una volta ha iniziato come reginetta di bellezza e conduttrice televisiva, è l’epitome di questa ambizione.

Mara Carbagna vuole “riunirsi” economicamente al nord e al sud d’Italia

Il vostro ministero ha un’immagine promozionale fatta per il sud Italia, trasformandolo in un paradiso terrestre del sud italiano davvero bello, ma intricato. “Il sud Italia ti aspetta con cura, protezione e amore”, si dice. La preoccupazione a breve termine del governo è di attirare più turisti possibile a Mesoziorno nella seconda estate dopo l’epidemia. Il sud è stato particolarmente duramente colpito dalle restrizioni a seguito della seconda ondata di corona, che, secondo le stime, potrebbe chiudere metà di tutti i ristoranti. Tuttavia, i fondi UE in arrivo in Italia da luglio sono per il cambiamento strutturale. Carbagna nota: “Il piano di rilancio è la base per la riunificazione economica del nostro Paese”. A loro avviso, l’Italia è un Paese diviso in due parti, il Nord e il Sud.

READ  Saluto olimpico a Welbrock Italia

L’Italia si mostrava già divisa 75 anni fa. La scorsa settimana, il 2 giugno è stata celebrata come festa nazionale, la Festa della Repubblica. Il 2 e 3 giugno 1946, gli italiani e, per la prima volta, le donne italiane decisero in un referendum tra la Repubblica e la monarchia. Tutti sapevano che avevano vinto i repubblicani (solo il 46 per cento e il 54 per cento di coloro che volevano difendere la monarchia). Nell’Italia meridionale, invece, le monarchie erano la maggioranza. Ad oggi, il Sud è rimasto indietro in molti modi e miliardi nell’UE devono ora porvi fine. “Il Sud ha un’opportunità storica”, dice Carbagna. Dal fondo di rilancio per l’Italia arriveranno 191 miliardi di euro, di cui il 40 per cento destinato al Mezzogiorno. Il ministro elenca le aree in cui dovrebbe circolare il denaro: “Ovunque Internet a banda larga rappresenta oltre il 50 per cento dei fondi stanziati per il cambiamento climatico e oltre il 53 per cento per le infrastrutture. Le linee ad alta velocità cedono il passo ovunque”, ha detto Carbagna.

Mara Carbagna deve la sua carriera politica al suo testimone, Silvio Berlusconi

I porti del sud Italia saranno ampliati e potenziati con 1,1,2 miliardi, e nuova di zecca la costruzione di un ponte che collega la Sicilia alla terraferma. Il ponte dovrebbe collegare economicamente la Sicilia, ma la sua costruzione dovrebbe anche creare crescita.

Mara Carbagna ha iniziato la sua carriera politica quando Silvio Berlusconi era Primo Ministro d’Italia.

Foto: Ettore Ferrari (Archivio)

Il controverso piano era uno dei preferiti dell’ex primo ministro Silvio Berlusconi, Carbagna è impegnata nella sua carriera politica. L’avvocato A-1 ha iniziato la sua carriera televisiva con il Gruppo Berlusconi MediaSet, il partito di Berlusconi, Forza Italia, ha iniziato la sua partecipazione nel 2004, e nel 2006 si è candidato al parlamento ed è diventato subito deputato. Due anni dopo Berlusconi lo nominò ministro della parità. Berlusconi era anche l’uomo ideale per il suo primo divorzio. “Se non sono già sposato, la sposerò subito”, ha detto il boss 84enne di Forza Italia, scatenando uno scandalo nazionale. Oggi Karpagna è uno dei politici più rispettati nello spettro conservatore.

READ  L'Italia per prevenire i naufragi vicino ai siti del patrimonio di Venezia

Può l’Italia spendere saggiamente i soldi degli aiuti questa volta?

Corbagna assicura che pende la legge antimafia e il ricorso a inquirenti e forze dell’ordine contro chi segnala il pericolo che i soldi degli aiuti finiscano in canali oscuri e criminali. Uno non dovrebbe preoccuparsene.

Secondo loro, la debolezza a lungo termine dell’Italia e soprattutto del Sud Italia è che è molto difficile spendere i soldi degli aiuti in modo saggio e coerente. Soprattutto a Mesoziorno, spesso mancava la conoscenza del territorio. Per questo l’Italia ha speso solo il 40 per cento dei fondi strutturali Ue disponibili entro il 2020. “La vera sfida è fare buon uso dei soldi”, dice il ministro.

Pochi giorni fa, il governo Drake ha deciso di lanciare un attacco al lavoro. Più di 1000 professionisti, tra ingegneri e avvocati, saranno presto assunti in loco, con 350 “super tecnici” per seguire l’avanzamento dei progetti da Roma per garantire il flusso di cassa. Questo perché è legato ai singoli progetti e alla loro attuazione secondo un calendario. Se tutto va bene, i primi 25 miliardi dovrebbero arrivare in Italia in estate.

Leggi anche:

Vorremmo sapere cosa ne pensi: Oxburger Alzheimer’s quindi lavora con la società di ricerca concettuale CV. Cosa sono i sondaggi rappresentativi e perché dovresti registrarti? Leggi qui.