Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Israel News ++ Hamas bombarda Tel Aviv con una raffica di razzi ++

Israel News ++ Hamas bombarda Tel Aviv con una raffica di razzi ++

Nastro dal vivo Guerra in Medio Oriente

Hamas lancia razzi su Tel Aviv

“Hamas non è solo un’organizzazione terroristica, è un’ideologia”.

Israele continua il violento bombardamento della Striscia di Gaza, soprattutto nella parte meridionale, da cui è fuggita la maggior parte dei civili. “Decine di aerei militari hanno sorvolato la mia casa”, dice l’esperto di intelligence israeliano Shlomo Shapiro in un’intervista a WELT TV.

Hamas lancia razzi contro Israele dalla Striscia di Gaza, dieci dei quali sono stati lanciati solo contro la città costiera di Tel Aviv. I negoziati per il rilascio di altri ostaggi sono giunti temporaneamente alla fine. Maggiori informazioni nel live.

DottL’ala armata del movimento estremista islamico Hamas ha annunciato di aver lanciato una raffica di razzi su Tel Aviv in risposta agli attacchi israeliani in corso nella Striscia di Gaza. È quanto riferiscono le Brigate Al-Qassam.

La televisione israeliana ha riferito che dieci colpi di arma da fuoco sono stati sparati dalla Striscia di Gaza verso la zona di Tel Aviv. I paramedici hanno riferito che un giovane di 22 anni è stato ferito dai frammenti di un missile nella città di Cholon, a sud di Tel Aviv.

Secondo quanto riportato dai media palestinesi, le forze israeliane stanno lanciando attacchi aerei e di artiglieria su larga scala in tutta la Striscia di Gaza. Tra le altre cose, è stata attaccata la città di Khan Yunis, nel sud della Striscia di Gaza, ha riferito l’agenzia di stampa pro-Hamas Shehab.

Leggi anche

Tutti gli sviluppi nella diretta streaming:

7:37 – L’esercito israeliano continua il bombardamento della Striscia di Gaza

Domenica l’esercito israeliano ha continuato i bombardamenti su obiettivi nella Striscia di Gaza. L’esercito israeliano ha detto in mattinata che aerei da guerra ed elicotteri hanno attaccato durante la notte “obiettivi terroristici”, inclusi corridoi di tunnel, centri di comando e depositi di armi. Inoltre, un drone da combattimento, controllato dalle forze di terra, ha preso di mira ed eliminato cinque terroristi di Hamas. Il giorno precedente, unità navali israeliane avrebbero attaccato anche “obiettivi terroristici” di Hamas e circondato lo schieramento delle forze di terra. Questi obiettivi includevano infrastrutture terroristiche, navi militari e armi appartenenti a Hamas.

05:49 – La zona cuscinetto pianificata da Israele a Gaza è senza forze israeliane

Un funzionario israeliano conferma i piani dell’esercito israeliano di istituire una zona cuscinetto di sicurezza all’interno della Striscia di Gaza dopo la guerra, ma chiarisce che ciò non includerà le forze israeliane sul lato palestinese del confine. È quanto riporta il sito “Times of Israel”. Ciò ha lo scopo di garantire che Hamas non possa portare alcuna capacità militare vicino al confine. Gli Stati Uniti sono contrari a tale zona cuscinetto.

Leggi anche

Un civile israeliano è stato rapito nella Striscia di Gaza il 7 ottobre

Stupro da parte di Hamas

05:10 – Israele ha annunciato l’uccisione di altri due soldati a Gaza

L’esercito israeliano ha annunciato la morte di altri due soldati, uccisi mentre combattevano i militanti di Hamas nella Striscia di Gaza. I due soldati avevano 20 e 25 anni.

04:00 – La Gran Bretagna aiuta Israele a cercare gli ostaggi

La Gran Bretagna sostiene Israele nella ricerca degli ostaggi rimasti nelle mani dell’organizzazione terroristica Hamas nella Striscia di Gaza. Il governo britannico ha dichiarato: “A sostegno dell’operazione di salvataggio degli ostaggi in corso, il Ministero della Difesa britannico effettuerà voli di ricognizione sul Mediterraneo orientale, comprese operazioni nello spazio aereo sopra Israele e Gaza”. Gli aerei di sorveglianza non sono armati e vengono utilizzati esclusivamente per localizzare gli ostaggi. Lei ha aggiunto che alle autorità competenti verranno trasmesse solo le informazioni relative alla liberazione degli ostaggi.

23:10 – I civili al centro della guerra di Gaza

Il segretario alla Difesa americano Lloyd Austin sottolinea la necessità di proteggere i civili nella Striscia di Gaza. “In questo tipo di battaglia, la popolazione civile è al centro dell’attenzione. Quando la si spinge tra le braccia del nemico, si scambia la vittoria tattica con la sconfitta strategica”, afferma Austin. “Ho ripetutamente chiarito alla leadership israeliana che proteggere i civili palestinesi nella Striscia di Gaza è una responsabilità morale e una necessità strategica”.

Leggi anche

Combo Don Alfonso Moitias

Müllermilch è ovunque

22:55 – Fine temporanea delle trattative per la liberazione di altri ostaggi

Pertanto, i negoziati per un nuovo cessate il fuoco nella guerra in Medio Oriente sono giunti a un punto morto. Sabato Israele ha interrotto i colloqui per un altro cessate il fuoco in Qatar. Il governo israeliano ha annunciato il ritiro della delegazione del Mossad. Il movimento estremista islamico Hamas non ha rispettato la sua parte dell’accordo e non ha rilasciato tutti i bambini e le donne inclusi nella lista concordata.

Israele ha chiesto ad Hamas di rilasciare 17 donne e bambini ancora detenuti nella Striscia di Gaza. Il ministro della Difesa israeliano Joao Galante ha affermato che Hamas non ha mantenuto la promessa di rilasciare questi ostaggi.

22:10 – Hamas bombarda Tel Aviv con una raffica di razzi

L’ala armata del movimento estremista islamico Hamas ha annunciato di aver lanciato una raffica di razzi su Tel Aviv in risposta agli attacchi israeliani in corso nella Striscia di Gaza. È quanto riferiscono le Brigate Al-Qassam.

La televisione israeliana ha riferito che dieci colpi di arma da fuoco sono stati sparati dalla Striscia di Gaza verso la zona di Tel Aviv. I paramedici hanno riferito che un giovane di 22 anni è stato ferito dai frammenti di un missile nella città di Cholon, a sud di Tel Aviv.

Leggi anche

Venerdì Israele ha ripreso gli attacchi contro obiettivi di Hamas nella Striscia di Gaza

21:30 – Secondo Netanyahu, Israele vuole continuare la guerra contro Hamas finché tutti gli obiettivi non saranno raggiunti

Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha annunciato che continuerà la guerra contro l’organizzazione estremista islamica palestinese Hamas nella Striscia di Gaza “finché non avremo raggiunto tutti i nostri obiettivi”. Ha aggiunto che ciò include il rilascio di tutti gli ostaggi israeliani e l’eliminazione di Hamas. La continuazione dell’offensiva di terra nella Striscia di Gaza è “indispensabile”.

“I nostri soldati si stavano preparando a ottenere una vittoria completa su Hamas durante i giorni del cessate il fuoco”, ha detto Netanyahu nella sua prima conferenza stampa dalla fine del periodo di calma di sette giorni con Hamas venerdì.

Qui troverai contenuti di terze parti

Per visualizzare i contenuti incorporati è necessario ottenere il consenso revocabile al trasferimento e al trattamento dei dati personali, poiché i fornitori di contenuti incorporati richiedono questo consenso in quanto fornitori di servizi terzi. [In diesem Zusammenhang können auch Nutzungsprofile (u.a. auf Basis von Cookie-IDs) gebildet und angereichert werden, auch außerhalb des EWR]. Impostando l’interruttore su “On”, accetti questo (revocabile in qualsiasi momento). Ciò include anche il tuo consenso al trasferimento di determinati dati personali a paesi terzi, inclusi gli Stati Uniti, ai sensi dell’articolo 49, paragrafo 1, lettera a) del GDPR. Puoi trovare ulteriori informazioni a riguardo. Puoi revocare il tuo consenso in ogni momento utilizzando il tasto privacy a fondo pagina.

READ  guerra | Medvedev minaccia la Gran Bretagna