Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

In macchina per l’Italia: il processo alla frontiera mi lascia senza parole

UN Viaggio Verso casa. Non potevo competere a lungo. Per mesi l’ordine del giorno è stato cauto. Tuttavia, dal 16 maggio, si vede un po ‘di luce alla fine del tunnel: l’Italia ha sollevato la richiesta di isolamento per i cittadini dell’UE.

I viaggi come lavoro o studio non hanno più bisogno di un motivo speciale. Tuttavia, dovresti avere un test negativo con te. Attualmente, questo vale anche per le persone vaccinate e guarite.

Senza un test, continua comunque, ma con i successivi test si fanno dieci giorni di isolamento in Italia. Le vacanze piene di complessità non sono né divertenti né confortevoli.

Non hai nemmeno bisogno di essere tentato di fare acquisti in Italia

Intanto in tutto il Paese il cosiddetto “giallo”, ovvero il sistema semaforico: funziona tutto, si può cenare fuori dal ristorante e restare fino alle 23. Fare shopping o fare acquisti non richiede nemmeno test. Dopotutto, tutti indossano una maschera, ovunque, in ogni momento.

Sono arrivato nel mio villaggio sulla spiaggia ligure senza problemi. Molto semplice? Se voli a sud, almeno uno CoronaL’evidenza del test è verificata. Ma cosa succede se guidi una macchina?

Secondo i funzionari svizzeri, il traffico è facilmente consentito

Prima di partire seguo molto attentamente le indicazioni del Ministero degli Esteri. Perché devo usare il modulo online Modulo per la localizzazione dei passeggeri (PLF) Registrati. Tra le altre cose, devono essere fornite informazioni dettagliate su origine, durata del soggiorno in altri paesi e luogo di residenza in Italia. C’è anche il test Govt negativo.

Faccio sia il test dell’antigene che quello della PCR perché voglio essere al sicuro. Entrambi sono negativi, iniziamo.

READ  Meno carta igienica dall'Italia

Confine accaduto: niente!

Sono sotto pressione e il test non può durare più di 48 ore. Circa 800 chilometri a sud della città anseatica, il mio viaggio attraverso il confine svizzero passa quasi inosservato. Dopotutto, secondo le autorità locali, il traffico è consentito senza ulteriori indugi.

Ma lo saranno sicuramente quando attraverseranno il confine Per l’Italia Guarda questa macchina scura con la targa di Amburgo e fai domande, penso tra me. Ma succede: niente.

Non importa quale targa: tutti sono salutati

La stessa immagine si presenta a me quando guardo la fila di macchine accanto a me: veicoli Dalla Repubblica Ceca, Belgio, Francia O la Gran Bretagna: tutti sono scossi rapidamente! Non è stato verificato se i detenuti siano stati testati negativamente o vaccinati.

Dopotutto, secondo il ministero dell’Interno italiano, la scorsa settimana sono state imposte quasi 661.000 restrizioni in tutto il paese – circa 5.000 violazioni sono state punite.

Tutto dovrebbe essere migliore con “Green Boss”

Vale la pena notare, tuttavia, che tutto sul confine sembra lo stesso di prima della corona. Tutto dovrebbe essere migliore con “Green Boss”. Una carta invece di innumerevoli pezzi di carta, è pratica. Ciò velocizza i controlli e semplifica i test.

Ma ora tutto deve essere fatto in fretta. L’Italia sta affrontando un’ondata di turisti: entro la fine di giugno l’intera penisola dovrebbe essere “bianca” e tutte le restrizioni saranno tolte. A quel punto, negli ultimi tempi, il mio paese sarebbe tornato ad essere una calamita per i turisti.

Van Evan de Vicenci