Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

In che modo le aziende possono utilizzare i dati meteorologici per i propri scopi

In che modo le aziende possono utilizzare i dati meteorologici per i propri scopi

Karl Gutbrod di meoteoblue a Basilea parla del potenziale dei big data in una conferenza di DHBW Lörrach. Dice che i calcoli sono molto più economici delle misurazioni.

Karl Gutbrod, CEO di meteoblue Giovedì pomeriggio, Karl Gutbrod, CEO di meteoblue, ha spiegato quali sono i vari usi dei dati meteorologici e come sono migliorati grazie ai big data. L’evento si è svolto nell’ambito della serie di conferenze aperte “Data Science – Key Qualifications for Tomorrow, già oggi al DHBW Lörrach”.

Tutto è iniziato nel 2006 come una piccola sede dell’Università di Basilea. A quel tempo, meteoblue ha sviluppato le basi per la sua tecnologia proprietaria di simulazione meteorologica. In questo modo, non solo è possibile effettuare automaticamente previsioni accurate del futuro, ma anche calcolare i dati meteorologici storici. “I conti sono molto più economici delle misurazioni”, ha spiegato Gutbrod. Inoltre, possono essere fornite previsioni anche per località dove non è presente una stazione di misurazione.

Previsioni meteo centrali Central

Oggi Basilea è una delle principali società di previsioni del tempo con clienti in più di 50 paesi. Ciò è dovuto anche al miglioramento delle previsioni. I big data, la valutazione automatizzata di grandi quantità di dati, giocano un ruolo centrale in questo. Nel 2006, sono stati analizzati giornalmente circa quattro terabyte di dati sulle previsioni del tempo, e oggi sono circa dieci volte quel numero, afferma Gutbrod. La suscettibilità agli errori può anche essere quasi dimezzata grazie alle maggiori quantità di dati e al calcolo parallelo di 20 diversi modelli di previsione. La differenza tra la temperatura prevista e quella effettiva il giorno successivo è di soli 1,2°C.

READ  ▷ WENEW, la nuova società NFT creata dal famoso artista digitale Beeple...

Anche i dati visualizzati sono cambiati drasticamente. “Il meglio è buono solo quando è tangibile”, ha detto. In questo modo, si impara a poco a poco come preparare i dati in modo attraente per il pubblico giusto. Ora non si tratta più solo di dire alle persone se devono preparare i loro ombrelli per il giorno successivo. Oggigiorno i dati meteorologici vengono utilizzati per pianificare al meglio l’utilizzo degli impianti fotovoltaici o per modificare il menu delle mense, dove il comportamento alimentare cambia a seconda della temperatura e quindi si può evitare che il cibo venga buttato via, ha detto Gutbrod.

I prezzi dipendono dal tempo

Ha spiegato che anche con le piste, i prezzi ora dipendono spesso dal tempo. Tuttavia, gli algoritmi di alcuni provider non sono ancora troppo complessi, quindi se sei un po’ inesperto con il tempo, puoi comunque ottenere buoni affari. Da tempo l’azienda di Basilea mette a disposizione i propri dati meteorologici al programma di simulazione di volo “Flight Simulator” di Microsoft. Inoltre, i dati meteorologici hanno svolto un ruolo importante nell’analisi del cambiamento climatico globale.

Tuttavia, una grande quantità di dati da sola non è sufficiente, ha affermato Gutbrod, e ha spiegato che i dati intelligenti hanno bisogno prima di tutto di persone intelligenti. L’azienda deve avere cervello. Prima di tutto, questo significa personale ben addestrato. La doppia formazione può tenere il passo con i migliori al mondo qui. Allo stesso tempo, si tratta di affrontare i problemi con il giusto atteggiamento. Ciò significa rendere efficienti i processi, creare collaborazione e pensare sempre ai prodotti dal punto di vista del cliente. Una delle cose più importanti è divertirsi al lavoro.

READ  Le aziende vogliono risparmiare energia con Ökoprofit.