Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

In che modo la politica vuole misurare l’epidemia?

NSb Requisiti della maschera, requisiti di distanza o chiusure: ogni passo che i governi federale e statale combattono Corona Ho deciso di servire allo stesso scopo. Il sistema sanitario non deve essere sovraccaricato dalla pandemia. Nessun ospedale dovrebbe escludere i pazienti di emergenza, né il medico di famiglia dovrebbe rimandare i pazienti per dopo. Finora, questo ha avuto un grande successo. A tal fine, i governi federale e statale sono stati principalmente guidati dal verificarsi di sette giorni, ovvero il numero di infezioni rilevate è calcolato a 100.000 persone. Da un valore di 50 in poi, l’Infection Protection Act dice che qualcosa deve succedere. Ma quel limite deve finire presto.

La ragione di ciò è la campagna di vaccinazione in corso. Le vaccinazioni – che si ritiene siano state più del 59% delle persone nel paese recentemente completamente immunizzate – stanno cambiando il calcolo dell’epidemia. Poiché in una comunità in gran parte vaccinata, più persone possono contrarre il virus prima che lo stesso numero di pazienti venga portato al pronto soccorso dell’ospedale, il ministro federale della sanità deve parlare. Jens Span (CDU) per trovare rapidamente alternative. E lunedì il gabinetto di Corona gli ha ordinato di farlo.

Il focus è principalmente sul cosiddetto tasso di ospedalizzazione, cioè la proporzione di persone contagiate che devono essere curate in ospedale a causa del Covid-19. Il ministro ora vuole fare una proposta in fretta, anche prima Elezioni del Bundestag fine settembre. I suoi funzionari devono rispondere rapidamente a una domanda: da dove dovrebbero estendersi le nuove frontiere che i politici devono intraprendere azioni decisive contro il virus?

READ  Stroke - The Morning Magazine - ARD

I dati ufficiali sull’epidemia delle ultime settimane suggeriscono che i vaccini stanno facendo la differenza. Tra il 20 luglio e il 24 agosto, il tasso di infezione a livello nazionale è passato da 10,9 a 58, più di cinque volte. Questo è stato il caso dalla fine di luglio Istituto Robert Koch (RKI) include anche i ricoveri nei case report giornalieri, ovvero la percentuale di pazienti con corona ricoverati entro una settimana e per 100.000 abitanti. Questo valore è aumentato da 0,29 a 1,38, un aumento di un fattore di poco inferiore a cinque. Il numero di ricoveri ospedalieri è recentemente aumentato leggermente meno del tasso di infezione.