Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden si tira indietro: “Facebook non uccide le persone”

Dopo un rapido avvio, la campagna di vaccinazione statunitense è stata interrotta. Soprattutto negli stati con un basso tasso di vaccinazione, il numero di infezioni è di nuovo in rapido aumento. Il governo degli Stati Uniti vede le notizie false come una delle ragioni di ciò.

Serie di foto con 11 foto

il nostro presidente Joe Biden Ha ricevuto le sue massicce critiche per Sito di social network Facebook A causa della diffusione della disinformazione su Corona virus indebolito. Il social network non uccide le persone, ma gli utenti che hanno abusato della piattaforma per commettere bugie mortali, ha detto Biden ai giornalisti a casa Bianca.

Il presidente degli Stati Uniti ha fatto riferimento a un recente studio, secondo il quale decine di account su Facebook sono responsabili della stragrande maggioranza delle informazioni errate sulle vaccinazioni corona. Ha detto: “Facebook non uccide le persone. Queste 12 persone stanno diffondendo informazioni false. Chiunque le ascolti ne sarà ferito. Uccide le persone. È una cattiva informazione”.

Biden ha detto che spera che Facebook prenda le sue affermazioni meno sul personale di quanto non faccia nel trattare le scandalose notizie false sui vaccini. Ecco di cosa si tratta.

Biden: “Stanno uccidendo persone”

Negli ultimi giorni, il governo degli Stati Uniti ha ripetutamente criticato la piattaforma e chiesto il contenimento di informazioni false. Quando un giornalista gli ha chiesto quale messaggio volesse inviare a Facebook e compagni, Biden ha detto venerdì: “Stai uccidendo le persone”. epidemia in Stati Uniti d’America È diventata una “epidemia tra le persone non vaccinate”. Secondo il governo degli Stati Uniti, le notizie false sui social network sono in parte responsabili dell’atteggiamento attendista di molti americani nei confronti dei vaccini contro la corona.

READ  USA: "preoccupati" per silos missilistici cinesi e possibile ampliamento dell'arsenale nucleare

Negli Stati Uniti, il numero di nuovi contagi è tornato a crescere rapidamente nelle aree a basso tasso di vaccinazione, trainato in particolare dalla formula delta contagiosa. D’altra parte, la campagna di vaccinazione procede a rilento. Secondo il CDC, almeno 185 milioni di persone hanno ricevuto finora la loro prima vaccinazione contro il coronavirus, che corrisponde a circa il 56% della popolazione totale.

Facebook ha respinto le critiche di Biden come infondate. “Non saremo distratti da accuse che non sono supportate da fatti”, ha detto un portavoce della società. È un dato di fatto che più di due miliardi di persone hanno trovato informazioni importanti e accurate sul Coronavirus su Facebook. Inoltre, 3,3 milioni di americani hanno utilizzato una funzione di Facebook che consente agli utenti di sapere come e dove possono essere vaccinati. “I fatti mostrano che Facebook aiuta a salvare vite”, ha detto il portavoce.

Relatore: le notizie false verranno eliminate troppo tardiها

Tuttavia, il governo degli Stati Uniti ha già intensificato nuovamente le sue critiche. La portavoce della Casa Bianca Jen Psaki ha affermato che Facebook dovrebbe rimuovere i post che violano le linee guida e sono errati. Alcuni post rimarranno online per diversi giorni. “È troppo lungo e le informazioni si stanno diffondendo troppo velocemente”, ha detto Psaki. Circa i due terzi della disinformazione appartiene a solo dozzine di account, afferma Psaki, motivo per cui Facebook può facilmente agire contro di essa. Ha detto che le false affermazioni come le voci secondo cui le vaccinazioni contro la corona possono portare all’infertilità devono essere affrontate.

Il principale funzionario sanitario del governo degli Stati Uniti, Vivek Murthy, giovedì ha ufficialmente dichiarato la disinformazione un rischio per la salute. “Oggi viviamo in un mondo in cui la disinformazione rappresenta una minaccia imminente e insidiosa per la salute della nostra nazione”, ha affermato. Durante la pandemia, la disinformazione ha portato le persone a non indossare maschere. Ora le persone sceglieranno di non vaccinarsi per questo motivo. Si è lamentato del fatto che le moderne aziende tecnologiche hanno reso possibile “la disinformazione avvelenare il nostro ambiente informativo”.

READ  Biden e Putin a Ginevra: 4.000 poliziotti e soldati credono nell'incontro

In media, secondo i Centers for Disease Control and Prevention, gli Stati Uniti hanno recentemente registrato 26.000 nuove infezioni al giorno, il che corrisponde a un aumento di quasi il 70% rispetto alla settimana precedente. Anche il numero di persone con COVID-19 Sono stati ricoverati in ospedale e il numero di decessi segnalati settimanalmente è aumentato di nuovo di recente. “Stiamo assistendo a epidemie in parti del paese con bassi tassi di vaccinazione”, ha affermato Rochelle Wallinsky, capo dei Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie. Nelle aree in cui molte persone sono vaccinate, la situazione è molto migliore. “Questa è diventata un’epidemia per i non vaccinati”, ha avvertito.