Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Il partito Alternativa per la Germania trova un partner per il gruppo parlamentare nel Parlamento dell’Unione Europea

Il partito Alternativa per la Germania trova un partner per il gruppo parlamentare nel Parlamento dell’Unione Europea

Al: 10 luglio 2024 alle 08:46

L’AfD non vuole far parte della nuova coalizione di estrema destra al Parlamento europeo. Sembra che i deputati dell’AfD siano ora riusciti a riunire un piccolo gruppo di partiti di destra per formare un gruppo parlamentare. Uno non c’è.

Secondo le informazioni della direzione del partito, la delegazione dell’AfD nel nuovo Parlamento europeo ha deciso di formare un gruppo parlamentare congiunto con altri partiti di destra in Parlamento. Un portavoce della co-leader del partito Alice Weidel ha confermato una notizia simile al quotidiano Die Welt.

Il gruppo dovrebbe quindi essere composto da 28 deputati provenienti da nove paesi, 14 dei quali dell’AfD. Per formare un gruppo al Parlamento europeo sono necessari 23 membri provenienti da sette Stati membri.

Oltre a Maximilian Krah, escluso dalla delegazione dopo le elezioni europee, nel nuovo parlamento dell’Unione europea si trovano 15 deputati del partito Alternativa per la Germania. Secondo il rapporto non dovrebbe far parte del nuovo gruppo parlamentare.

C’è già un nome e un leader della fazione

Secondo Welt, l’AfD propone per i nuovi partner il nome “Stati sovrani europei” (ESN). Il deputato della Turingia Rene Ost diventerà il capogruppo parlamentare. Sono attualmente in corso trattative per le posizioni di Vicepresidenti.

I partner attesi nell’alleanza legale sono Reconquête della Francia, Konfederacja della Polonia, Wasraschdane (Rinascita) della Bulgaria, Se Acabó La Fiesta della Spagna, SPD della Repubblica Ceca, Republika della Slovacchia, Mi Hazánk Mozgalom dell’Ungheria e l’Unione dei Popoli e Giustizia. Dalla Lituania. Secondo il portavoce di Weidel, il nuovo gruppo è aperto anche ad altre delegazioni che desiderano aderirvi.

READ  Lukashenko prende in giro Bruxelles: la Bielorussia consente ai migranti di attraversare i confini dell'UE

Il partito Alternativa per la Germania cerca un partner

L’AfD è da tempo alla ricerca di partner nel Parlamento europeo. Il partito tedesco, in parte di estrema destra, non ha voluto far parte della nuova grande coalizione di destra, che comprende, tra gli altri, il partito Raggruppamento Nazionale francese attorno a Marine Le Pen e il partito Fidesz guidato dal primo ministro ungherese Vittorio. Urbano. È stato ufficialmente istituito lunedì con il nome di “Patrioti per l’Europa” e dovrebbe diventare la terza forza più potente nel nuovo Parlamento europeo.

L’AfD è stata esclusa dal gruppo Identità

In vista delle elezioni europee di inizio giugno, il partito Alternativa per la Germania (AfD) è stato espulso dalla fazione di destra Identità Nazionale dopo che il suo controverso candidato Krahe aveva fatto commenti insensati sulle SS nazionalsocialiste in un quotidiano italiano. Da allora la delegazione dell’AfD è rimasta disimpegnata.