Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Il ministro scozzese fa causa all’asilo per discriminazione

WQuando l’asilo della figlia non viene accettato, il ministro della Sanità scozzese Hamza Yusef, 36 anni, e sua moglie, ormai affermata, fanno causa per discriminazione. Amal, una bambina di due anni, è stata respinta a causa della sua origine e/o religione, dicono i genitori.

“Non permetteremo alcuna discriminazione contro i nostri figli da parte di nessuno”, ha detto martedì la coppia, il suo avvocato, Amer Anwar. “Come tutti i genitori, vogliamo che i nostri figli siano trattati allo stesso modo, indipendentemente dal colore della pelle o dalla religione”. L’asilo in un sobborgo di Dundee, nella Scozia orientale, nega le accuse.

Qui troverai contenuti da Twitter

Per interagire con o visualizzare i contenuti di Twitter e altri social network, abbiamo bisogno del tuo consenso.

In un raro caso di preoccupazione personale, Youssef ha annunciato le accuse pochi giorni fa. Di conseguenza, l’asilo ha respinto più volte le domande di bambini con nomi asiatici o islamici, mentre ai bambini con nomi “bianchi” o “non islamici” è stato offerto un posto.

Lo hanno determinato con un test: la moglie di Youssef, Nadia Al-Naqla Con il record giornaliero“Ha fatto diverse domande con nomi inventati. La coppia ora accusa l’asilo di non aver fornito spiegazioni o scuse. Pertanto, sono “determinati a combattere per la giustizia per nostra figlia”.

Leggi anche

READ  Il presidente degli Stati Uniti Biden piange la perdita di un cane di famiglia eroe