Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Corona globalmente: vaccinazione obbligatoria per i soldati americani

Per i soldati delle forze armate statunitensi, la vaccinazione contro il virus Corona deve essere applicata al più tardi dal 15 settembre. Questo è venuto da un messaggio del segretario alla Difesa Lloyd Austin. Austin ha affermato che se i vaccini dovessero ricevere in anticipo l’approvazione regolare dalla responsabile US Food and Drug Agency, la vaccinazione obbligatoria potrebbe essere offerta prima. L’approvazione di emergenza è ancora in vigore per i vaccini corona. Più di 1,3 milioni di soldati e soldati prestano servizio nelle forze armate statunitensi, di cui circa 1,05 milioni sono già stati vaccinati, secondo i dati del Pentagono.

Il presidente Joe Biden non è ancora d’accordo, ma è solo una questione di forma. Biden ha immediatamente dichiarato in una dichiarazione che sostiene pienamente le azioni di Austin. “Questi vaccini salveranno vite. Per un po’. Sono sicuri. Funzionano”, ha detto Biden. (09.08.2021)

Le capacità ospedaliere stanno diventando scarse nei primi stati degli Stati Uniti

Alla luce della recente ondata di Corona, lo stato americano del Texas ha chiesto a tutti gli ospedali di posticipare completamente gli interventi medici non essenziali. Questo per garantire un’assistenza adeguata a tutti i pazienti Covid, ha detto lunedì il governatore Greg Abbott in una lettera all’Associazione Ospedaliera. Ha aggiunto che il Ministero della Salute cercherà anche di assumere personale medico di altri stati per prendersi cura dei pazienti Corona. Il controllo dei disastri mira anche a riaprire i centri di infusione in cui i pazienti possono ricevere trattamenti con plasma sanguigno.

La situazione in Texas è drammaticamente peggiorata a causa del coronavirus di tipo Delta, particolarmente contagioso. Nello stato di 29 milioni di persone, sono stati recentemente segnalati ogni giorno circa 12.000 nuovi casi di corona, secondo i dati delle autorità. Di conseguenza, circa 9.000 pazienti Covid sono attualmente in cura negli ospedali. Il repubblicano Abbott ha reso illegali nello stato i requisiti di Corona, come il mascheramento obbligatorio. In Texas, circa il 44 percento della popolazione è completamente vaccinato e il tasso di vaccinazione a livello nazionale è del 50 percento.

L’ultima ondata di Corona ha finora colpito duramente gli stati del sud del paese, tra cui Florida, Louisiana, Mississippi, Alabama, Arkansas e Missouri. Il governatore dell’Arkansas, il repubblicano Asa Hutchinson, ha avvertito lunedì tramite Twitter che attualmente ci sono solo otto posti letto in terapia intensiva disponibili in tutto lo stato. Nel frattempo, più pazienti Covid vengono curati in ospedale che mai durante la pandemia. Dei 1.376 pazienti, 286 erano collegati a un ventilatore. “Le vaccinazioni riducono i ricoveri ospedalieri”, ha scritto.

READ  Jacinda Ardern non si sentiva "abbastanza tosta" per lavorare in politica

Le autorità statunitensi stanno ora segnalando una media di circa 100.000 nuove infezioni al giorno. A giugno, prima che apparisse la variante delta, a volte il tasso era solo di circa 10.000 al giorno. In media, più di 450 persone muoiono ogni giorno dopo aver contratto il coronavirus, secondo i dati del CDC. (10.08.2021)

La Cina punisce più di 30 funzionari per lo scoppio del virus Corona

In Cina, più di 30 funzionari sono stati puniti a causa dell’ultima ondata di Corona. come un giornale di stato Tempi globali Ha detto che i funzionari in quattro province colpite sono stati accusati di “risposta lenta e cattiva gestione”. Non sapeva quali fossero le sanzioni. Sono colpiti i sindaci e i consigli di contea, i capi dei comitati sanitari locali, gli amministratori degli ospedali e i funzionari degli aeroporti e dell’industria del turismo.

Da più di un anno, la vita in Cina, dove nel dicembre 2019 sono state scoperte le prime infezioni della nuova malattia virale in tutto il mondo, è ampiamente tornata alla normalità. Viene seguita una rigorosa “politica anti-virus”: in caso di epidemia, viene fornita una risposta immediata attraverso test di massa, restrizioni all’uscita, tracciabilità dei contatti e quarantena. Ci sono anche severe restrizioni per i viaggiatori. Devi essere nella struttura di quarantena per almeno due settimane.

Tuttavia, la variante delta altamente contagiosa ha recentemente spinto più volte le autorità ai loro limiti. Il virus si sta diffondendo dopo un focolaio nella città cinese orientale di Nanchino tre settimane fa. Finora sono stati segnalati più di 900 casi della variante a livello nazionale. Ci sono test di gruppo in molti posti. Il viaggio è stato limitato in alcune parti del paese. (09.08.2021)

READ  Fondo per la ricostruzione: cosa può imparare la Germania dalla Grecia

La Scozia cancella quasi tutte le regole della corona

Da lunedì – con poche eccezioni – sono state revocate le regole sulla distanza in Scozia. Non ci sono più limiti alla capienza di bar, ristoranti o eventi. Le discoteche possono aprire. Tuttavia, è ancora necessario indossare le mascherine nelle autorità e sui mezzi pubblici. Mascherine obbligatorie anche nelle scuole. Tuttavia, nel caso di Corona, l’intera classe non deve più tornare a casa in isolamento.

Il premier Nicola Sturgeon ha parlato di “forse la data più importante finora” nella pandemia. Allo stesso tempo, ha invitato tutti a essere vigili. L’epidemia non è ancora finita. Quasi tutte le misure Corona in Galles, ad eccezione dei requisiti per la mascherina, sono terminate da sabato. Non ci sono stati requisiti legali in Inghilterra per indossare maschere dal 19 luglio. Le regole sono ancora più severe nella contea dell’Irlanda del Nord. Qui il governo vuole decidere tra pochi giorni se sarà rilassato. (09.08.2021)

Con la tessera sanitaria sono ammessi solo ristoranti e viaggi in treno in Francia

In Francia, da lunedì, le visite ai ristoranti e i viaggi in treno sono consentiti solo con la prova della vaccinazione corona, del recupero o di un test negativo. Norme sanitarie più severe dovrebbero essere applicate alle persone di età superiore ai 18 anni entro la metà di novembre. Contro le controverse misure con cui il presidente francese Emmanuel Macron vuole combattere l’aumento dei contagi da Corona, solo questo fine settimana più di 200.000 persone hanno manifestato in tutto il paese.

La prova della vaccinazione completa, della cura o di un test negativo è ora obbligatoria in ristoranti, caffè, treni, autobus a lunga percorrenza, aerei, fiere e strutture sanitarie. Un test negativo non deve avere più di 72 ore. Per gli operatori sanitari, da lunedì entra in vigore la vaccinazione obbligatoria. Una tessera sanitaria digitale è richiesta nei cinema, nei musei e nei grandi eventi da metà luglio. (09.08.2021)

Più di 230.000 persone hanno protestato in Francia

In Francia, più di 200.000 persone sono scese in piazza per protestare contro le regole più severe del Corona e la vaccinazione obbligatoria dei dipendenti negli ospedali e nelle case di cura. Il ministero dell’Interno ha riferito che sabato sera si sono svolti circa 237.000 partecipanti, il più grande raduno dall’inizio delle nuove proteste di massa il mese scorso. Ci sono state di nuovo manifestazioni nella capitale, Parigi, ma anche in molte altre città.

READ  Haiti: Il caso dell'omicidio di Jovenel Moise: l'arresto di quattro guardie del corpo del presidente assassinato

Secondo i dati ufficiali, a Parigi c’erano 17.000 manifestanti. Uno dei pilastri delle proteste questa volta è stato nel sud. Secondo le informazioni della stazione radio France Info, nella regione Provenza-Alpi-Costa Azzurra hanno partecipato fino a 37.000 persone. Secondo i primi rapporti, le manifestazioni sono state in gran parte pacifiche. A Lione, la terza città più grande del Paese, sono sorte tensioni tra le forze di sicurezza e i manifestanti.

Giovedì, il Consiglio costituzionale francese ha approvato il controverso requisito di vaccinazione per gli operatori sanitari e il cosiddetto passaporto sanitario, che fornisce informazioni su un test o una vaccinazione negativi. Entrambi dovrebbero aiutare a mantenere la pandemia di coronavirus entro i limiti. Ci sono state proteste per il quarto fine settimana consecutivo. Una settimana fa, le autorità di tutto il paese contavano più di 200.000 partecipanti.

La Francia è attualmente nella quarta ondata di Corona. La scorsa settimana, ci sono stati circa 225 nuovi casi ogni 100.000 persone a livello nazionale. Il governo federale sta ora classificando parti più grandi della Francia meridionale come area ad alto rischio per il corona. Questo vale da domenica per le regioni Provenza-Alpi-Costa Azzurra, Occitania e Corsica, tra le altre. Sono colpiti anche i territori francesi d’oltremare come Guadalupa, Martinica, Reunion, Saint Martin e Saint Barthelemy.

Le persone che entrano in Germania da un’area ad alto rischio devono compilare un modulo di ingresso digitale. Da una settimana, tutte le persone di età superiore ai dodici anni hanno dovuto dimostrare, entrando in Germania, di essere risultate positive al coronavirus, vaccinate contro il Covid-19 o guarite. I bambini di età inferiore ai dodici anni sono esentati dall’obbligo del test, ma non dall’obbligo della quarantena. (07.08.2021)