Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Il Libano si trova ad affrontare una grande guerra: il leader di Hezbollah minaccia di attacchi Israele e Cipro

Il Libano si trova ad affrontare una grande guerra: il leader di Hezbollah minaccia di attacchi Israele e Cipro

Il Libano contro la Grande Guerra
Il leader di Hezbollah minaccia di attentati Israele e Cipro

Ascolta il materiale

Questa versione audio è stata creata artificialmente. Maggiori informazioni | Invia la tua opinione

L’esercito israeliano e Hezbollah in Libano continuano a lanciare minacce verbali. Il leader delle milizie islamiche dichiara resistenza a Gerusalemme, ma non vuole rischiare una guerra aperta. Lì reagisci esteriormente con calma e fai affidamento sulle tue abilità militari.

Il leader di Hezbollah Hassan Nasrallah ha sottolineato ancora una volta la disponibilità della sua milizia a combattere alla luce delle crescenti tensioni con Israele. Il segretario generale dell’organizzazione sciita ha dichiarato in un discorso pubblico: “Se imporranno la guerra al Libano, la resistenza risponderà senza limiti”. Ha detto: “Israele deve ritenerci responsabili sulla terra, in mare e nell’aria”. Hezbollah è pronto a combattere senza restrizioni o regole. Ha sottolineato che Nasrallah non cerca una guerra su larga scala con Israele. Ha detto che il “Fronte libanese” è fortemente rappresentato al tavolo dei negoziati.

Il leader di Hezbollah ha anche messo in guardia Cipro dal cooperare con l’esercito israeliano. Nasrallah ha affermato che se il governo cipriota mettesse i suoi aeroporti e le sue basi militari a disposizione dell’esercito israeliano, lo Stato insulare “diventerebbe parte della guerra”. I media israeliani hanno riferito in passato che forze speciali dell’esercito israeliano si erano recate a Cipro per addestrarsi a combattere Hezbollah.

Dopo la pubblicazione da parte di Hezbollah di fotografie aeree sospette del nord di Israele, il capo di stato maggiore israeliano Herzi Halevy ha minimizzato le preoccupazioni sulla competenza militare. “È chiaro che abbiamo capacità infinitamente maggiori e penso che il nemico ne conosca alcune”, ha detto Halevy, secondo l’esercito. Il comandante militare ha inoltre affermato che l’esercito si sta preparando anche ad affrontare le capacità della milizia sciita libanese.

Martedì Hezbollah ha pubblicato foto aeree che mostrano, tra le altre cose, il porto di Haifa e altri importanti siti strategici della regione. Si dice che sia realizzato con un drone. Halevy ha detto che l’esercito sapeva che Hezbollah era capace di fare una cosa del genere.

Israele minaccia di lanciare un attacco al Libano

Da quando è iniziata la guerra nella Striscia di Gaza, più di otto mesi fa, nella zona di confine tra Israele e Libano si sono verificati scontri militari quotidiani tra l’esercito israeliano e le milizie filo-iraniane. Ci furono morti da entrambe le parti.

La situazione tra Libano e Israele è recentemente peggiorata molto. Si teme che il conflitto tra l’esercito israeliano e le milizie Hezbollah si allarghi ulteriormente. Martedì l’esercito israeliano ha approvato i piani per un attacco al Libano, sollevando preoccupazioni per un’escalation. L’esercito ha affermato che gli alti comandanti hanno approvato “piani operativi per un attacco in Libano” durante una valutazione della situazione. La prontezza delle forze sarà aumentata.

READ  Rapito da Boko Haram: ragazza rilasciata dopo sette anni