Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

I risultati del test del presidente degli Stati Uniti sono negativi: la portavoce di Biden è stata contagiata nonostante fosse vaccinata

Il test del presidente degli Stati Uniti è negativo
La portavoce di Biden ha contratto l’infezione nonostante fosse vaccinata

Gene Psaki è stato vaccinato contro il coronavirus, ma l’infezione non impedisce nemmeno a lei che accada. La portavoce della Casa Bianca è stata contagiata in casa ed è in quarantena da diversi giorni. Inizialmente ha spiegato in modo diverso la cancellazione del suo viaggio al vertice del G20.

La portavoce della Casa Bianca Jen Psaki ha contratto il coronavirus nonostante fosse vaccinata. Psaki ha dichiarato in una dichiarazione scritta di essere risultata positiva domenica. Psaki non sta attualmente accompagnando il presidente degli Stati Uniti Joe Biden nel suo viaggio in Europa e, secondo le sue dichiarazioni private, ha incontrato l’ultima volta il suo presidente martedì scorso, con precauzioni speciali.

Secondo una fonte informata, sabato Biden è risultato negativo al virus Corona. Era un test PCR. Psaki ha annullato il suo viaggio con Biden al vertice del G-20 a Roma e alla Conferenza mondiale sul clima a Glasgow la scorsa settimana con breve preavviso e inizialmente ha citato vagamente una “emergenza familiare” come causa.

Nel suo messaggio, ha affermato che lo sfondo era che “un membro della sua famiglia” era risultato positivo al coronavirus. Poi è andata in quarantena e si è messa alla prova mercoledì e giovedì, oltre che venerdì e sabato. Tutti questi test sono risultati negativi. Il test di domenica è stato positivo.

Psaki ha detto di non aver incontrato nessun alto funzionario della Casa Bianca da mercoledì. L’ultimo incontro con il presidente martedì si è svolto all’aperto, con distanza e mascherine. Divulghi il risultato del tuo test per fornire la massima trasparenza possibile. Dopo essere stata vaccinata contro il coronavirus, avverte solo sintomi lievi e può continuare a lavorare da casa. Ha intenzione di tornare alla Casa Bianca dopo dieci giorni di quarantena e un risultato negativo del test.

READ  Boris Johnson sconvolto dal discorso Onu sul clima: "Kermit aveva torto"