Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Gütersloh Hagedorn si espande in Austria

Gütersloh Hagedorn si espande in Austria

Gutersloh/Triboswinkel. Sul sito dell'ex fabbrica di accendini a Triposwinkel vicino a Vienna è in costruzione un moderno complesso di magazzini che è ora pronto per la costruzione. Il permesso di costruire è stato concesso e il completamento della sala è previsto per il 2025.

Rendere nuovamente utilizzabili le aree industriali e commerciali incolte è un grosso problema considerato l'attuale consumo di suolo – e quindi non solo la Germania, ma anche l'Austria si è posta l'obiettivo di rivitalizzare gli immobili inutilizzati e quindi ridurre il consumo di suolo.

Il gruppo aziendale Hagedorn realizza in Austria il suo primo progetto di sviluppo internazionale. Nel prossimo futuro è prevista la realizzazione di una nuova sede logistica sul sito dell'ex fabbrica di accendini Imco a Triposwinkel vicino a Vienna. Lo smantellamento degli edifici esistenti è stato completato e il comune austriaco di Traiskirchen ha ora ottenuto il permesso per costruire il capannone logistico.

La vendita non è stata facile per i precedenti proprietari dell'immobile

L'area si estende su più di 30mila metri quadrati e nel 2012 ha prodotto circa 20 milioni di accendini a gas di alta qualità e impiega 120 dipendenti. Ma poiché Taiwan e soprattutto la Cina dominavano il mercato con accendini più economici, la fabbrica fu costretta a chiudere. Da allora l'immobile è stato affittato a diverse utenze.

La famiglia Haas-Jiraschek è proprietaria dell'area dal 1979. Per i proprietari della vecchia fabbrica di accendini la decisione di vendere non è stata facile. “Abbiamo una lunga storia familiare legata all'immobile, ma allo stesso tempo eravamo consapevoli che l'immobile non soddisfaceva più i requisiti di un sito moderno”, afferma Sophie Haas.

READ  Casse di risparmio nella prima metà del 2022 con una forte nuova attività in prestiti aziendali e individuali, Gütsel Online, OWL live

Ciò rende ancora più importante per la famiglia creare valore aggiunto attraverso la vendita. “I miei antenati volevano creare qualcosa di nuovo su vecchi terreni. Questo è coerente con l'approccio di Hagedorn, motivo per cui siamo lieti che qui si crei un'area con potenziale e si sviluppi un patrimonio sostenibile.

Ad oggi Hagedorn ha attivato 3,5 milioni di metri quadrati in tutto il Paese

Sul sito è prevista la realizzazione di un capannone con una superficie di oltre 16.900 mq per utilizzi che vanno dalla produzione alla logistica.

Oltre ai 16.200 mq di magazzino, sono disponibili 640 mq di uffici. Il padiglione soddisfa gli standard più recenti e contiene, tra le altre cose, impianti fotovoltaici, stazioni di ricarica elettrica e aree verdi esterne.

Fino ad oggi il gruppo Hagedorn ha rivitalizzato più di 3,5 milioni di metri quadrati di vecchi terreni industriali in Germania. Con l'espansione in Austria, il gruppo sposta le sue competenze principali all'estero e, con l'aiuto di Strabag, ha sviluppato l'area vicino a Vienna pronta per essere costruita.

La posizione è nel bacino idrografico di Vienna

“Speriamo che il nostro concetto venga accolto bene anche in Austria, perché Riattivazione Le “aree dismesse” non sono solo una questione che può estendersi oltre i confini nazionali. Per trasformare la società in modo sostenibile e neutrale dal punto di vista climatico, anche il settore edile e quello immobiliare devono dare il loro contributo, compreso l’aumento dell’uso delle terre dismesse”, ha affermato il direttore generale Axel Koster in una dichiarazione di Hagedorn.

Il sito si trova nel bacino idrografico di Vienna ed è considerato un luogo commerciale ideale grazie alla sua comoda posizione. Gli edifici esistenti sono già stati smontati e ristrutturati. Le macerie edili risultanti dalla demolizione sono state riciclate e riutilizzate direttamente in cantiere. Ciò ha consentito di risparmiare risorse, ridurre i trasporti e ridurre lo smaltimento.

READ  Bad Säckingen: Fornitura di gas: l'interruzione della produzione di Geiger Textil avrà conseguenze di vasta portata per altre aziende